Contrastare l’influenza con i suffumigi: i consigli per la stagione fredda

suffumigi naturali

Questo è davvero un periodaccio per l’influenza. Sono appena arrivati i mesi più freddi dell’anno ed è molto semplice prendere qualche colpo di vento e avvertire mal di gola, raffreddore, i soliti malanni di stagione insomma. Per curare l’influenza in commercio esistono tantissimi farmaci ma in realtà ci sono anche molti metodi naturali facilmente fattibili. I suffimigi, per esempio, sono una delle tecniche più semplici ed utilizzare per contrastare i malanni invernali. Scopriamo meglio di che si tratta e come fare.

I suffumigi da fare in casa per l’influenza stagionale: ecco di che cosa si tratta

I suffumigi, come abbiamo anticipato, sono un rimedio tutto naturale.

Si tratta, più nello specifico, di fumenti a base naturale che si possono fare in casa con poche mosse. I suffumigi sono utili soprattutto per il vapore acqueo che agisce proprio per liberare le vie respiratorie. In questo modo chi ha tosse, mal di gola o raffreddore si sentirà subito meglio e decisamente meno intasato. Ovviamente oltre al vapore acqueo sono utili pure gli oli essenziali naturali o altri semplici ingredienti che permettono all’influenzato di avvertire un efficace miglioramento. I suffumigi possono essere chiaramente affiancati ad altre cure mediche o sempre naturali per dare risultati ancora più veloci e immediati.

Come si fanno i suffumigi per curare in modo naturare l’influenza stagionale?

Basterà davvero poco per preparare dei suffumigi in casa. Servono: una pentola e dell’acqua. E’ poi possibile aggiungere altri ingredienti a seconda delle esigenze come gli oli essenziali. Bisogna far bollire la pentola con l’acqua per poi inalare il vapore acqueo. Sarà importante coprire il capo con un panno in modo tale che il calore non si disperdi troppo nell’ambiente ma possa agire esattamente dove deve. Bastano pochi secondi ma la tecnica può essere ripetuta anche più volte durante il corso della giornata.

Gli oli essenziali aggiuntivi si possono acquistare nei negozi fisici specifici ma anche sugli store online come il caro e vecchio Amazon. Ovviamente bisognerà sempre tenere conto delle proprie esigenze personali a seconda del tipo di malanno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.