Guida all’igiene di neonati e bambini: i migliori consigli per mamma e papà

Guida all'igiene di neonati e bambini: i migliori consigli per mamma e papà

L’igiene dei neonati e dei bambini è un tema molto importante su cui ogni genitore alle prese con figli piccoli si interroga. Specialmente nei primi mesi di vita i bimbi non hanno difese immunitarie molto alte e questo rende ancora più importante un’accurata igiene per proteggere la loro salute.

Crescendo, poi, i bambini si fanno più forti ma anche in questo caso l’igiene continua a rivestire un ruolo di primaria importanza per tenere alla larga infezioni e problemi di vario genere.

Ma quali sono i migliori consigli da mettere in pratica per mamma e papà quando sono alle prese con bambini molto piccoli? Ecco una breve guida sulle cose principali da fare per l’igiene dei neonati e dei bambini.

Guida all’igiene di neonati e bambini: i migliori consigli per mamma e papà

Partiamo con i lattanti che, nei primi mesi di vita, vanno protetti con grande attenzione. Poche regole però saranno sufficienti per fare in modo che la loro crescita proceda spedita. La crosta lattea rappresenta per i bebè un primo “ostacolo” per i neo genitori. Si tratta in sostanza di crosticine che fanno capolino sulla testa e in alcune parti del viso (come la fronte e sopra la palpebra e ancora sull’orecchio) che possono essere rimosse con cura. In che modo? Usando prodotti appositi che vanno applicati sulla cute per ammorbidirla. Quindi con un pettinino apposito per i neonati, che potete trovare in farmacia, basterà rimuovere delicatamente le crosticine.

Un’altra cosa da tenere sempre presente, quando si tratta con i neonati, è che le mani degli adulti devono sempre essere pulite. Quindi prima di ogni “operazione” il consiglio è quelle di detergerle a fondo. Può risultare utile, nelle primissime settimane di vita del piccolo, anche l’utilizzo della mascherina negli adulti per proteggere bocca e narici evitando quindi il passaggio attraverso il respiro di microrganismi diretti sul neonato. Ancora, grande attenzione va riposta nella protezione igienica del moncone del cordone ombelicale. A ogni cambio di pannolino occorre disinfettare bene il cordone per impedire contaminazione e conseguente infezione. Il cambio del pannolino e il bagnetto con acqua tiepida completano la perfetta igiene del neonato.

Per i bambini più grandi le regole per una corretta igiene si discostano un po’ da quelle valide per il neonato. Nei grandi non si riscontrano infatti problemi di crosta lattea o di cordone ombelicale né tantomeno l’uso della mascherina è tra i consigli più adatti. Sicuramente una corretta igiene delle mani, non solo per gli adulti ma anche per i bimbi, è un primo passo da fare per proteggerli. Anche l’igienizzazione della casa è fondamentale specialmente in caso di bimbi che gattonano o giocano per terra. Disinfettare i pavimenti con appositi prodotti è il metodo più concreto per spazzare via germi e batteri che possono essere causa di pericolose infezioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.