I Coma Cose a Sanremo 2021 con Fiamme negli occhi: testo e significato

fiamme negli occhi

I Coma Cose sono pronti al grande debutto a Sanremo 2021 dal 2 marzo. Fausto Lama e California porteranno sul prestigioso palco del teatro Ariston il brano intitolato Fiamme negli occhi. In questa canzone i due dichiarano amore reciproco, a vicenda e sono pronti a farsi conoscere finalmente dal grande pubblico in questa occasione speciale. Il brano vede protagonisti dei suoni e un sound estremamente contemporanei, il ritmo è veramente insistente. Difficilmente Fiamme negli occhi passerà inosservata al Festival della canzone italiana. Scopriamo il testo del brano che i Come Cose porteranno a Sanremo 2021 e il significato della canzone.

Sanremo 2021, i Come Cose in gara con Fiamme negli occhi: ecco il significato del pezzo

Fiamme negli occhi non è solo una semplice canzone, i Coma Cose ci hanno voluto mettere anche del loro parlando e raccontando pure il rapporto di coppia. Fausto e Francesca, per chi non lo sapesse, stanno insieme da qualche anno, oltre che essere un duo musicale. Questa canzone in gara tra i 26 big di Sanremo racconta tanti piccoli frammenti delle relazioni e della vita di una coppia. Immagini che seguono immagini e che vogliono trasmettere un messaggio piuttosto chiaro ovvero quello che due persone che si amano stanno bene e ‘funzionano’ quando proprio quando stanno insieme. In Fiamme negli occhi non mancano nemmeno dei riferimenti culturali ma questo lo scopriamo meglio andando ad analizzare il testo.

Il testo di Fiamme negli occhi, la canzone dei Coma Cose a Sanremo 2021

FIAMME NEGLI OCCHI
di F. Zanardelli – F. Mesiano – F. Dalè – C. Frigerio – F. Zanardelli
Ed. Warner Chappell Music Italiana
Sony Music Publishing (Italy)/Asian Fake – Milano

Quando ti sto vicino sento

Che a volte perdo il baricentro

E ondeggio come fa una foglia

Anzi come la California

Metà sono una donna forte

Decisa come il vino buono

Metà una Venere di Milo

Che prova ad abbracciare un uomo

E anche se qui c’è troppa gente

Io me ne fotto degli altri

E te lo dico ugualmente

Resta qui ancora un minuto

Se l’inverno è soltanto un’estate

Che non ti ha conosciuto

E non sa come mi riduci

Hai le fiamme negli occhi ed infatti

Se mi guardi mi bruci

Quando ti sto vicino sento

Che a volte perdo il baricentro

Galleggio in una vasca piena di risentimento

E tu sei il tostapane che ci cade dentro

Grattugio le tue lacrime

Ci salerò la pasta

Ti mangio la malinconia

Così magari poi ti passa

Mentre ondeggi come fa una foglia

Anzi come la California

Resta qui ancora un minuto

Se l’inverno è soltanto un’estate

Che non ti ha conosciuto

E non sa come mi riduci

Hai le fiamme negli occhi ed infatti

Se mi guardi mi bruci

Resta qui e bruciami piano

Come il basilico al sole

Sopra un balcone italiano

Che non sa come mi riduci

Hai le fiamme negli occhi ed infatti

Se mi guardi mi bruci

Se mi guardi mi bruci

Se mi guardi mi bruci

Se mi guardi mi bruci

Mi bruci

Mi bruci

Se mi guardi senti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.