Per i Maneskin il dubbio di plagio: Zitti e buoni è davvero simile a F.D.T.? (Video)

Non c’è Sanremo senza l’accusa di un plagio e questa volta sono i Maneskin ad essere protagonisti di una vicenda che è sempre triste (video). Sanremo 2021 è già difficile da solo, complicato anche per i cantanti che senza pubblico devono tirare fuori l’energia per emozionare, poi arrivano i commenti sul plagio. La canzone incriminata è quindi Zitti e buoni ma quale sarebbe la versione originale da cui avrebbero tratto ispirazione? Dicono che Zitti e buoni dei Maneskin sia molto simile a F D T di Anthony Laszlo, pezzo del 2015. Vi invitiamo ad ascoltare i due brani per giudicare da soli perché al momento non c’è nessuna denuncia al riguardo. Certo c’è qualche assonanza ma davvero minima tra il brano sanremese e il pezzo di Anthony Laszlo ma ci sono delle segnalazioni e niente di più mentre si chiacchiera di questa presunta assurda copia. E’ dal web che è partito tutto, c’è chi ha notato la stessa tonalità, un riff molto simile ma soprattutto un ritornello che riporta al brano di sei anni fa. Ci sono anche delle parole che ritroviamo in entrambi i testi, insomma, da stanotte c’è chi ha cercato dettagli.

LA CANZONE DEI MANESKIN ZITTI E BUONI ACCUSATA SUL WEB DI PLAGIO

Anche in conferenza stampa è stata posta la domanda sul presunto plagio e a rispondere è stato il vice direttore di Rai Uno Claudio Fasulo: nessuna segnalazione almeno per il momento ma ovviamente c’è tutta la disponibilità ad ascoltare chi si opponesse al brano per plagio. 

Il brano da cui la band avrebbe preso ispirazione sarebbe quindi un brano blues funky psichedelico, ovvero F.D.T. – Fuori di testa. Un pezzo pubblicato nel 2015 dall’etichetta indipendente Inri di Torino, brano di Anthony Sasso e Andrea Laszlo De Simone. 

“Troppo simile per non destare sospetti” si legge sul web mentre c’è già chi cerca nella storia di Sanremo altri pezzi veramente molto simili ad altri già sentiti. Non ci sembra questo il caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.