Le peggiori cover di Sanremo 2021: il peggio del Festival

Diciamolo pure, le cose migliori nella serata delle cover del Festival di Sanremo 2021 si sono sentite quando ormai metà del pubblico era già a nanna da tempo. Abbiamo dovuto aspettare quasi le due di notte per ascoltare il migliore della serata, Ermal Meta e anche le altre cover venute davvero molto bene, sono state presentate dopo le 11 sul palco. E pensare che alle 23,30 avevano già cantato 13 Big, senza fronzoli, senza interviste inutili ( delle quali pensavamo di esserci liberati e invece sono tornate) alle dodici e mezza avremmo potuto terminare questa serata. Ecco, prima di passare ai peggiori della serata delle cover, che sono stati davvero tanti, lanciamo l’ennesimo appello per chi arriverà il prossimo anno: il Festival non può e non deve arrivare alle 2 di notte. Carlo Conti ci aveva graziato, dimostrando che lo spettacolo si può fare anche con una durata ridotta. Speriamo che chi verrà dopo Amadeus, saprà tornare su quella retta via.

Ma torniamo a noi, con il peggio di questa serata.

Sanremo 2021 serata cover: i peggiori del 4 marzo 2021

Iniziamo purtroppo da Noemi e Neffa che forse in prova avevano fatto meglio ( anche se l’orchestra non li ha comunque premiati neppure con l’esibizione a tempo). Penalizzati da un problema tecnico, avrebbero forse dovuto chiedere di ricantare. Impossibile dare quindi un voto ma non avremo un bel ricordo di questo momento.

Tra i peggiori su quel palco ieri sera spiccano anche Random e Bugo. Entrambi accomunati da un grandissimo problema: la totale assenza di intonazione. Ma se a Random lo si perdona anche per la sua giovane età e per la grande emozione, a Bugo no. Ed è abbastanza chiaro che se non fosse stato per Morgan, sul palco questa’anno non lo avremmo rivisto. Male anche Aiello che a differenza di Bugo e Random sa cantare e lo sa fare anche bene ma per questo Sanremo 2021 ha sbagliato molto. Bocciato anche Francesco Renga che probabilmente ha dei problemi alla voce dei quali non vuole parlare, perchè davvero non si spiega.

 Extraliscio feat. Davide Toffolo premiati dall’orchestra, stentiamo ancora a capire come sia stato possibile. Forse in prova non c’era l’effetto sagra del paese ma a casa è arrivato un risultato davvero imbarazzante. Peccato.

Per il resto, tutti gli altri, assolutamente promossi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.