Paolo Bonolis a L’Intervista racconta un aneddoto molto emozionante sul suo papà

Tra i protagonisti della nuova stagione de L’intervista, il programma condotto da Maurizio Costanzo nella seconda serata di Canale 5 c’è anche Paolo Bonolis. Il conduttore è stato ospite il 28 maggio 2018 raccontando la sua carriera, i suoi amori ma anche molte cose della sfera privata. Uno dei momenti più emozionanti è stato quello dedicato al ricordo che Paolo Bonolis ha di suo papà. Ne parla come di un uomo molto simpatico ma anche molto “ruvido”; spiega che se lui oggi è un conduttore è perchè suo padre, dopo aver saputo che era stato chiamato per un provino, lo ha davvero costretto ad andarci, mentre lui non ne aveva voglia perchè sognava altro nel suo futuro. Ha raccontato di come in compagnia del suo papà andava in giro per Roma a rifornire i negozi, prima di burro e poi di insaccati. Ma ha anche rivelato un aneddoto molto particolare della loro vita.

Paolo infatti ha spiegato che suo padre è venuto a mancare per colpa di un brutto male, un tumore che lo ha portato via in pochissimo tempo. Mentre era in ospedale, la moglie di Bonoli, Sonia, era incinta e avrebbe partorito a breve. Il papà di Bonolis chiese quindi al conduttore di non dimenticarsi di regalare a Sonia dei fiori per la nascita della bambina, le avrebbe voluto regalare delle rose bianche. Il conduttore spiega che quando nacque Silvia però le cose furono un tantino complicate, come saprete infatti la bambina è affetta da una cardiopatia che non le permette di avere una vita “normale” in tutto e per tutto ma ha bisogno di particolare attenzioni.

PAOLO BONOLIS A L’INTERVISTA RICORDA SUO PADRE CON UN ANEDDOTO MOLTO EMOZIONANTE 

Eravamo distratti da quello che stava accadendo, nel senso che avevo cose più importanti a cui pensare quando Silvia è nata e sinceramente non mi sono ricordato dei fiori. Mio padre infatti era morto da poco, non ci aspettavamo di perderlo in così poco tempo. Quando siamo tornati a casa, dopo pochi giorni però è successa una cosa inspiegabile. Nel terrazzo avevamo un roseto, erano tutte rose rosse ma all’improvviso sono spuntate delle rose bianche. Ho chiamato il giardiniere e gli ho chiesto se la cosa fosse possibile in natura e mi ha spiegato che non lo era. Lo interpreto come un segno e per me quel posto è davvero speciale.

ha raccontato Bonolis che ha davvero colpito con questo aneddoto. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.