Francesco Facchinetti rivela il ricatto di Laura Cremaschi: ha chiesto soldi per evitare la denuncia (Foto)


francesco facchinetti cremaschi

Diventa sempre più imbarazzante il dopo lite tra la moglie di Francesco Facchinetti e Laura Cremaschi perché adesso si parla anche di ricatto (foto). Dopo il bicchiere d’acqua che Wilma Helena Faissol ha tirato alla Cremaschi ieri in un ristorante, sembra che la Bonas di Avanti un altro con il suo avvocato abbia chiesto soldi all’ex Capitano Uncino per evitare che lei sporgesse denuncia sia nei confronti suoi che quelli di Lady Facchinetti. La violenta lite tra le due donne è ormai sulla bocca di tutti, così come tutti sanno che Francesco questa mattina su Instagram ha difeso sua moglie raccontando come è andata e anticipando che Wilma avrebbe risposto raccontando il suo punto di vista. Niente scuse da parte della splendida Faissol che rifarebbe lo stesso gesto 100 altre volte.

LAURA CREMASCHI HA RICATTATO FRANCESCO FACCHINETTI?

Pochi minuti fa sui social c’è stato il seguito di questa storia e Francesco Facchinetti ha esclamato: Scusate se riprendo l’argomento, cosa che non avrei voluto fare assolutamente. Sono in diretta su Radio Kiss Kiss e si sono presentati qua in radio la signora Laura Cremaschi e il suo avvocato. Sapete cosa mi hanno chiesto? Dei soldi. Questo è quello che mi hanno chiesto. A me non me ne frega un c***o. Io non ho paura di nessuno. Mi hanno chiesto dei soldi. Dei soldi per il loro silenzio. Questa è l’Italia che mi fa schifo, questa è l’Italia che voglio cancellare. Non me ne frega un c***o denunciatemi, querelatemi. Ma non vi do una lira, nemmeno per idea. Non vi do niente. La gente come voi deve scomparire. Mi fare schifo”.


Questo lo sfogo riportato da Novella 2000 mentre sul suo profilo social Facchinetti ha evitato qualche porolaccia ma il succo è lo stesso. Facchinetti non voleva più parlare di questa storia, per lui l’argomento davanti a tutti era chiuso ma poco fa è stato costretto a rivelare altro. Siamo certi a questo punto che non finirà qui, forse.


Leggi altri articoli di News spettacolo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close