Dopo la replica di Amadeus arriva la risposta di Savino alla Gregoraci: “Io non discrimino”

Per qualche ora ieri, dopo il post di Elisabetta Gregoraci sui social, si è pensato che la sua “denuncia” potesse essere una sorta di trovata pubblicitaria, o magari anche uno scherzo de Le Iene. Nessuno riusciva a credere alle parole pubblicate della ex moglie di Flavio Briatore sui social. E invece a quanto pare Elisabetta Gregoraci è fortemente convinta di esser stata esclusa da L’altro Festival per motivi politici da Nicola Savino.

Questa mattina, a far destare tutti dal torpore, sono arrivate prima le parole di Amadeus e poi quelle di Nicola Savino che ha deciso di replicare dopo lo sfogo della Gregoraci sui social. Amadeus ha voluto spiegare che non ha mai avuto contatti con la Gregoraci per parlare dell’Altro Festival, per cui non era con lui che la signora avrebbe chiuso la famosa trattativa. E inoltre ribadisce di aver dato pieni poteri a Savino. Il conduttore de L’altro Festival però dice la sua. C’è stata la telefonata con Elisabetta Gregoraci ma i contenuti non sono stati quelli raccontati dalla show girl.

NICOLA SAVINO RISPONDE A ELISABETTA GREGORACI: LA SUA VERSIONE

“Apro e chiudo parentesi. Ho parlato al telefono con Elisabetta Gregoraci per rincuorarla di un malinteso che mi riguarda, ma non ho mai parlato di destra e sinistra perché io non discrimino. Prima di tutto io non associo Flavio Briatore alla destra, anzi è amico di Renzi. Però questa cosa di destra e sinistra mi ha proprio avvilito”, a Deejay Chiama Italia  , Nicola Savino ha preso posizione chiarendo quello che a suo dire, sarebbe successo. Chiaramente, a meno che questa telefonata non sia stata registrata, continueremo sempre ad avere la versione dei fatti della Gregoraci che va in una direzione e quella di Savino che va in un’altra.

E mancano ancora 20 giorni all’inizio di questo Festival di Sanremo 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.