Carlo Conti ha denunciato la donna che lo perseguitava, il conduttore vittima di stalking (Foto)

Dopo avere resistito vari mesi Carlo Conti non ha potuto fare altro che denunciare una fan per stalking (foto). L’insistenza della donna è stata tale che il conduttore si è alla fine convinto a sporgere denuncia e l’esposto è finito quindi nelle mani del sostituto procuratore Francesco Gualtieri. Di conseguenza le forze dell’ordine hanno provveduto attraverso vari elementi a identificare la stalker. Carlo Conti non è il primo personaggio famoso che subisce stalking ma sembra che per lui fosse davvero diventato insopportabile. Riceveva continue mail oltraggiose e attraverso le indagini si è poi scoperto che la donna indagata non aveva solo lui come vittima. Ben più di una ammiratrice assillante, la casella postale del conduttore di Tale e Quale Show era invasa, lui era bombardato dai messaggi. L’accusa è di atti persecutori e come sappiamo lo stalking è disciplinato dal codice penale e prevede una reclusione che va dai sei mesi ai cinque anni.

LE FORZE DELL’ORDINE HANNO SCOPERTO CHI E’ LA STALKER DI CARLO CONTI

La donna in questione sembra sia già stata iscritta nel registro degli indagati. Con la stessa accusa di reato di stalking ha tormentato anche altri vip. Telefonate, messaggi, appostamenti, mail, sono tanti i personaggi famosi che hanno denunciato, che si sono rivolti alla legge per un aiuto, perché a volte non solo stufi e stressati ma anche impauriti da queste follie. Una storia smile l’ha vissuta anche Flavio Insinna.

Nel 2014 Insinna si ritrovava la sua stalker anche sotto casa dopo avere ricevuto anche lui tante lettere e messaggi. Stesso problema anche per Sabrina Ferilli. Monica Leofreddi ha ottenuto che l’uomo che l’ha perseguitata per due anni finisse in carcere per un anno e mezzo. Ancora più complicata la storia vissuta da Giada De Blanck che ha anche raccontato tutto a Storie Italiane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.