Bugo risponde a Morgan: clima surreale per settimane, offese e insulti

Quello che è successo tra Morgan e Bugo, probabilmente, lo sanno solamente loro e la questione sarà risolta nelle sedi opportune. Certo è che Morgan ha la sua versione dei fatti mentre Bugo ne ha un’altra. Molto diverse tra di loro ma quello che si capisce, dalle parole dei rappresentati della casa discografica di Bugo e dello stesso cantante, è che tutto è iniziato da molto lontano. Si è arrivati a Sanremo in un clima molto complicato, pare che Morgan pensasse di essere sabotato mentre tutte le persone che lavorano per Bugo cercavano di rassicurarlo del fatto che non poteva essere vero, che non ne avrebbero avuto motivo visto che, a Sanremo erano una coppia, il video del singolo è stato fatto insieme, le promozioni erano per entrambi. Insomma a nessuno sarebbe convenuto non avere Morgan sul palco anche se, scopriamo, che la canzone è di Bugo e che Marco è stato invitato come un “featuring” proprio per la stima e il grande rapporto di amicizia che esiste da anni tra i due.

BUGO IN CONFERENZA STAMPA SPIEGA LA SUA POSIZIONE NELLA “GUERRA” CONTRO MORGAN

Quello che è successo ieri sera, Bugo ha provato a spiegarlo oggi in conferenza stampa anche se non è semplice riassumere i contenuti di un lungo sfogo di Cristian che ha cercato di rispondere a tutte le domande dei giornalisti mettendo insieme i pezzi: “Ieri sera arrivato in anticipo, pronto, certo un po’ turbato dalla sera prima ma l’avevo messo lì, non me lo lego, avevo già retto un mese e mezzo con tutta la mia squadra stressata, volevo dimostrare che c’è amicizia, per me è roba forte”.

Bugo ha continuato: “Morgan è arrivato poco prima dell’esibizione prima di salire sulla rampa finale noi artisti dobbiamo fare una scala. Ci siamo incontrati lì e ho visto che ha cominciato a far battute su un ragazzo della nostra squadra, gli ho detto di smetterla, ‘Andiamo su a divertirci’, volevo smorzare i toni. Lui però ha cominciato a insultarmi con sfigato, figlio di, ha attaccato mio figlio, mia moglie,  e io zitto, non ho mai replicato. Io sto dicendo cose che possono essere verificate perchè c’erano due persone della Rai che hanno assistito alla cosa. Quando ci han chiamato ero turbato, lui è sceso e non sapevo se uscire, mi son bloccato. Lui ha fatto questo gesto sorridendo ‘Vieni, vieni’, e altre due parole che non si sentono, figlio di, sei una merda ecc ecc…”.

Tutto però, secondo Bugo e non solo, era iniziato prima, prima ancora della serata delle cover. Il problema di quella serata, riassumendo, sarebbe stato causato dal fatto che Morgan ha continuato a cambiare la versione del brano di Endrigo che avrebbero dovuto cantare. Bugo quindi non sapeva quali fossero le sue parti e quindi ha cantato forse anche quando non doveva, cosa di cui si lamentava Morgan, motivo per il quale si “sarebbe vendicato”.

Quando ha deciso di voltare le spalle e andare via, perchè non è nel suo stile fare scenate, Bugo dice di non essersi reso conto del fatto che stava andando incontro a una squalifica. E commenta: “Ero emotivamente turbato, la prima cosa che volevo fare era scusarmi con Amadeus perché non mi piacciono le pagliacciate. Ho pensate anche di tornare su palco. Mi sentivo responsabile. Ma non sono riuscito a scusarmi. Sono rimasto lì con i ragazzi della Rai a decomprimermi. Morgan non l’ho più visto. Mentre più tardi ho incontrato finalmente Amadeus e mi sono scusato.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.