Storie Italiane si parla ancora di Morgan: “Costringetelo a curarsi, è malato” dice Soave e spunta la droga

Ho dovuto abbandonare Morgan perchè aveva dei problemi. Non l’ho mai visto assumere droghe ma gli effetti di quando assumi certe cose li puoi vedere da fuori” ha detto Valerio Soave in diretta a Storie Italiane nella puntata del 12 febbraio 2020. Si torna a parlare del caso della settimana, forse del mese. E nello studio di Rai 1, l‘ex manager di Morgan, oggi manager invece di Bugo, cerca di spiegare il motivo per il quale non vuole puntare il dito contro un artista. Lo fa perchè sa che non sta bene, che ha bisogno di aiuto medico. Queste ovviamente le parole di Soave.

Sono gli effetti di una situazione di instabilità psichica, va curato” ha detto Soave. “Non è bello dare del drogato senza dirlo” ha detto una giornalista in studio.

IL MANAGER DI BUGO A STORIE ITALIANE: MORGAN STA MALE VA CURATO

Il manager di Bugo spiega che è davvero difficile confrontarsi con una persona che si inventa una storia di sana pianta. E ribadisce che lui non può dire con certezza quello che Morgan ha fatto in questo periodo ma sembra proprio che risenta degli effetti di qualche problema di salute. I giornalisti in studio gli chiedono quindi se sta dicendo che Morgan faccia uso di sostanze stupefacenti e Soave spiega di non averlo mai visto direttamente per cui non lo può dire. Parla però di cocaina, di crack, rifacendosi anche a delle dichiarazioni che Morgan aveva rilasciato nel 2010.

Ed è quindi lecito chiedersi: ma se il manager di Bugo sapeva di tutti questi problemi, perchè avventurarsi in questa cosa? Soave prova a spiegare: “Non potevo sapere le cose, io sapevo che nel febbraio 2019 c’erano quelle condizioni. Bugo mi ha chiesto di fare questo duetto, io ho chiesto ai suoi collaboratori che mi hanno detto che stava meglio ed era in grado di fare quella cosa. Poi quando abbiamo iniziato a fare le riunioni mi sono reso conto…”.

Più che condannarlo bisogna aiutarlo” ha ribadito Soave. “Non c’è stato dal 2010 nessun miglioramento, va curato” ha detto Valerio. Quindi la Daniele lo invita a parlare chiaro: “Porta avanti realtà virtuali inventate, lui non è conscio, è convinto di quello che dice, è tutta una storia che si è creata nella sua testa” ha spiegato Soave.

Io non accetterei le sue scuse se anche arrivassero, voglio sgombrare il campo da chi dice che ci siamo messi d’accordo. Costringetelo a curarsi” ha detto Soave.

In studio si apre il dibattito con delle giornaliste che puntano il dito contro Soave che sta dando del drogato a Morgan pur senza dirlo in modo esplicito. La Daniele ricorda che questa ovviamente è la versione dei fatti di Soave.

Morgan ieri è intervenuto nella diretta di Vieni da me non ha invece replicato alle parole di Soave a Storie Italiane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.