Leonardo Greco al Sacco di Milano: l’ex tronista ha il coronavirus e combatte la sua battaglia

Ieri aveva fatto molto clamore la notizia legata al racconto di Leonardo Greco che, dall’ospedale Sacco di Milano, lanciava un messaggio molto forte. Lui che ha 37 ed è in buona salute, si è ritrovato in poche ore ad aver bisogno dell’ossigeno senza neppure capire cosa stesse succedendo. Ieri sui social, aveva raccontato la sua vicenda per sensibilizzare tutti, soprattutto i più giovani. La cosa che aveva destano maggiore preoccupazione era anche il fatto che i primi tamponi per il test del coronavirus fossero stati negativi. Ma oggi l’ex tronista di Uomini e Donne racconta quelle che sono le novità. E’ arrivata la conferma: ha il coronavirus e oggi, ancor più di ieri, invita tutti a stare a casa. Leonardo questa battaglia la vincerà, ne siamo certi e facciamo il tifo per lui augurandogli che la degenza in ospedale duri il meno possibile!

LEONARDO GRECO HA IL CORONAVIRUS: LE SUE PAROLE DALL’OSPEDALE

L’ex tronista di Uomini e Donne che ieri aveva lanciato un appello, oggi continua a raccontarci la sua storia dai social, e questo è anche un buon segno perchè vuol dire che ha la possibilità di usare il cellulare!

“Oggi è arrivata la conferma della mia positività” ha scritto l’ex tronista di Uomini e Donne sui social, ringraziando tutte le persone che ieri, dopo il suo messaggio, hanno dimostrato grande solidarietà. Leonardo lo scrive dicendo di non avere vergogna nel parlarne e fa bene a ricordarlo perchè non si ha nessuna colpa quando si prende un virus di questo genere. Non si deve avere nessuna vergogna nel dirlo pubblicamente come lui ha fatto. E rilanciamo il suo appello al no alla discriminazione!

Auguriamo a Leonardo di guarire al più presto e ribadiamo anche il messaggio che vuole lanciare dall’ospedale: non è vero che colpisce solo gli anziani, non è vero che solo i più grandi necessitano di ricovero in ospedale. Facciamo tutti attenzione #restiamoacasa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.