Piero Chiambretti positivo al Coronavirus ricoverato con sua madre in ospedale

Anche Piero Chiambretti purtroppo è risultato positivo al Coronavirus e con lui sua madre, entrambi ricoverati all’ospedale San Mauriziano di Torino. A dare la notizia è Dagospia, notizia che ci rattrista e che ci fa apparire tutto, se possibile, ancora più gigante, ma i personaggi famosi non sono certo immuni a questa emergenza che ormai è globale. Non ci sono molti dettagli sul ricovero del conduttore e di sua madre, ci sono invece sui social i messaggi di chi sta confermando la notizia. Ovviamente anche #CR4 – La Repubblica delle Donne di Piero Chiambretti è tra i programmi televisivi sospesi in casa Mediaset, una decisione che include anche Uomini e Donne nonostante ci siano già varie registrazioni di nuove puntate. Stessa situazione per Avanti un altro di Paolo Bonolis e di Forum per Barbara Palombelli che continuano ad andare in onda con le repliche. Anche Mattino 5 prosegue senza Federica Panicucci e restano solo Amici e il GF Vip che però anticipa la chiusura. Restano anche Pomeriggio 5 con Barbara D’Urso e Striscia la notizia. Anche la Rai ha chiuso la maggior parte dei programmi lasciando spazio alle informazioni sul Coronavirus e l’intrattenimento entro certi limiti.

PIERO CHIAMBRETTI CONTAGIATO DAL CORONAVIRUS

La scelta di chiudere alcuni problemi in questi giorni è arrivata non solo per tutelare in via preventiva chi lavora in studio ma anche per i vari contagiati che lavora dietro le quinte. Piero Chiambretti alla chiusura del suo La Repubblica delle Donne aveva subito commentato che lui e la sua squadra sarebbero tornati più forti di prima ma non sapeva ancora del contagio. Sarà però di certo così, il conduttore torinese tornerà a casa e in tv più in forma di prima.

Nell’ultima puntata di #CR4 erano ospiti Cristiano Malgioglio e Iva Zanicchi e per fortuna entrambi stanno in buona salute e sembra che non siano stati contagiati. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.