Serena Grandi preoccupata per la positività di Chiambretti si mette in autoquarantena: “Ho avuto una brutta febbre”

La notizia della possibile positività di Piero Chiambretti al COVID-19 ( che non è stata ancora confermata) ha portato uno scossone nel mondo dello spettacolo visto che, il conduttore de La Repubblica delle donne, aveva incontrato diverse persone prima che il programma fosse sospeso. Tra queste c’è anche Serena Grandi che ieri, si è detta molto preoccupata per questa notizia. L’attrice ha rilasciato delle dichiarazioni all’Adnkronos, parlando della sua attuale situazione e di quello che era successo prima che il programma di Rete 4 fosse sospeso: “Sono stata da Piero Chiambretti per ben due volte, ci siamo abbracciati e baciati e in attesa di capire che tipo di protocollo devo adottate mi metto in autoquarantena’’. 

Ricordiamo che Chiambretti al momento è ricoverato in ospedale a Torino insieme a sua madre. Questa notizia è stata confermata mentre si attendono gli esiti del tampone per verificare la sua positività.

SERENA GRANDI PREOCCUPATA PER LA POSITIVITA’ DI PIERO CHIAMBRETTI AL CORONAVIRUS

’Sono tanto tanto dispiaciuta per Piero – dice l’attrice-, spero guarisca presto. Sono preoccupata anche molto per la mamma anziana. Io sono ipocondriaca e sono preoccupata ma per ora sto benissimo’’.

Nelle sue dichiarazioni per l’agenzia stampa, l’attrice sottolinea anche un’altra cosa. “Ora che ci penso -rivela- dopo essere stata ospite da lui ho avuto una brutta febbre e tosse durata solo qualche giorno e ho pensato che fosse stata causata dalla radioterapia a cui mi sono dovuta sottoporre per un tumore al seno. Vai a sapere! -prosegue- dopo Chiambretti sono stata ospite per due volte anche da Barbara D’Urso -dice ancora la Grandi- speriamo che finisca tutto per il meglio“.

Le parole di Serena Grandi ci fanno anche capire quanto sia stata giusta la scelta di sospendere alcuni programmi che avrebbero messo a rischio, per via degli incontri troppo ravvicinati e della presenza nello stesso studio, molte persone. Non solo gli ospiti ma anche tutti coloro i quali lavorano alla buona riuscita di un programma, dietro le telecamere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.