Due anni senza Fabrizio Frizzi, il ricordo di Antonella Clerici in un abbraccio (Foto)


Sono passati già due anni dalla morte di Fabrizio Frizzi, sembra ieri e se è così presente per il suo pubblico per gli amici come Antonella Clerici lo è ancora di più. Una foto postata prima di andare a dormire, Antonella Clerici e Fabrizio Frizzi un po’ di anni fa nel pieno della loro amicizia, nel pieno dei loro lavori che più volte li hanno visti insieme. Chissà cosa ci avrebbe detto oggi, non avrebbe tirato fuori le sue risate ma avrebbe di certo fatto in modo di rassicurarci tutti, di dire la cosa giusta. “Un sorriso preoccupato e rassicurante” così immagina Antonella come sarebbe stata l’espressione sul volto del suo fratellone. Aveva solo 60 anni Frizzi, era il 26 marzo del 2018 e tutto il pubblico si svegliava con la notizia che per giorni ci ha lasciato senza parole e tutti in lacrime. In pochi mesi un male incurabile l’aveva portato via dalla sua Carlotta e dalla piccola Stella. Sono passati due anni e il ricordo è ancora vivo in amici e colleghi, nella gente comune che oggi lo saluta desiderando mai come oggi un suo sorriso, un suo abbraccio.

ANTONELLA CLERICI L’ABBRACCIO A FABRIZIO FRIZZI

“Oggi avresti certamente avuto un sorriso preoccupato ma rassicurante… chissa’ cosa avresti detto del coronavirus, di citta’ vuote, di medici e infermieri eroi, di un mondo sconvolto. 2 anni senza di te senza la tua risata che riecheggia di stella in stella…” ha scritto Antonella mostrando la foto del passato. Poi un altro scatto, un abbraccio che ricordiamo tutti, era il compleanno della conduttrice e lui arrivò in studio con Carlo Conti, era la sorpresa per Antonella Clerici ma fu una sorpresa emozionante per tutti; pensavamo che ormai il peggio fosse passato, che Fabrizio ce l’avrebbe fatta.

“Quanto avremmo bisogno del tuo abbraccio” scrive ancora Antonella. Nessuno avrebbe mai immaginato di salutare così presto Fabrizio Frizzi, nessuno avrebbe mai immaginato di vivere oggi un periodo così drammatico. 

Leggi altri articoli di News spettacolo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close