Golden Globe, i premi del 2021 da The Crown alla nostra Laura Pausini: tutti i vincitori

vincitori golden globe

Questa notte sono andati in onda i Golden Globe Awards. Per il primo anno in tempi di pandemia, anche per questa cerimonia tanto attesa, si sono dovute adottare misure speciali. La cerimonia è stata condotta da Tina Fey e Amy Pohler al Rockefeller Center e al Beverly Hilton Hotel. Tra New York e Los Angeles quindi. I premi non sono stati consegnati direttamente sul palco. Gli artisti vincitori si sono collegati in diretta per ringraziare direttamente dalle loro case. L’emozione comunque non è mancata. L’assegnazione dei premi della Hollywood Foreign Press sono stati seguiti da tutto il mondo. Scopriamo tutti i vincitori dei Golden Globe 2021.

Golden Globe 2021 tra trionfi e sorprese: c’è pure Laura Pausini

Sono stati venticinque i premi assegnati ai Golden Globe 2021. Il vero trionfo è stato sicuramente quello di The Crown, la serie tv originale di Netflix che ha visto numerosi premi per gli attori e per le attrici del prodotto drammatico in onda sulla piattaforma streaming. Sicuramente tanta la soddisfazione per l’Italia grazie a Laura Pausini. La sua canzone Io sì/Seen è stata premiata come miglior canzone tratta dal film La vita davanti a sé con Sophia Loren. Grande assente quest’anno, per chi segue con affetto la cerimonia, è stato il pre show con tanto di tappeto rosso. A causa del Covid, chiaramente, non si è potuto tenere tanto che alla fine gli artisti hanno pubblicato delle foto fantastiche proprio prima dell’inizio della premiazione. Inutile dirlo, la pandemia sta causando davvero tanti disagi e nemmeno i Golden Globe, quest’anno, sono stati quelli di una volta. Ma veniamo a noi e scopriamo insieme tutti i vincitori dei Golden Globe Awards 2021.

Golden Globe 2021: tutti i vincitori

Ecco i vincitori dei Golden Globe 2021:

  • Migliore attore di una mini serie: Mark Ruffalo, Un volto, due destini.
  • Miglior film straniero: Minari
  • Miglior serie tv comedy: Schitt’s Creek
  • Miglior colonna sonora originale: Trent Reznor, Atticus Ross and Jon Batiste – Soul
  • Miglior film d’animazione: Soul
  • Miglior attore non protagonista in una serie: John Boyega – Small Axe
  • Miglior attrice in una serie tv comedy: Catherine O’Hara – Schitt’s Creek
  • Miglior attrice in una serie drammatica: Emma Corrin, The Crown
  • Miglior attore in una serie drammatica: Josh O’Connor – The Crown
  • Miglior attore non protagonista in un film: Daniel Kaluuya – Judas and the Black Messiah
  • Miglior attore in un film drammatico: Chadwick Boseman – Ma Rainey’s Black Bottom
  • Miglior film musical o commedia: Borat: Seguito di film cinema
  • Miglior attore in una serie tv comedy: Jason Sudeikis, Ted Lasso
  • Miglior attrice in una commedia o in un film musical: Rosamund Pike – I Care a Lot
  • Miglior attrice non protagonista in una serie: Gillian Anderson – The Crown
  • Miglior canzone: “Io Sì (Seen)” – The life ahead (La vita davanti a sé) Diane Warren (cantata da Laura Pausini)
  • Miglior attrice non protagonista in un film: Jodie Foster – The Mauritanian
  • Miglior attore in un film musical o in una commedia: Sacha Baron Cohen – Borat: Seguito di film cinema
  • Miglior miniserie: The Queen’s Gambit (Netflix)
  • Miglior attrice in una miniserie: Anya Taylor-Joy – The Queen’s Gambit
  • Miglior sceneggiatura: Aaron Sorkin – Il processo ai Chicago 7
  • Miglior attrice in un film drammatico: Andra Day – The United States Vs. Billie Holiday
  • Miglior regista/Miglior film drammatico: Chloé Zhao – Nomadland

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.