Lady Gaga: set blindato a Milano per House of Gucci, dispiaciuti i fan e Patrizia Reggiani (Foto)

In diretta da Milano quasi sul set di House of Gucci l’inviata di Storie Italiane cerca di avvistare Lady Gaga ma è da ieri che prova a scorgerla e non è riuscita a vederla nemmeno per un attimo da lontano. L’inviata non può sostare nei pressi del set, continua a passeggiare sul marciapiedi mentre è collegata con lo studio. Lady Gaga non può parlare con nessuno, è come se non fosse sul set, la riservatezza è assoluta tra centinaia di camion che hanno invaso Milano per un film dal cast eccezionale. Il regista come è ben noto è Ridley Scott, Lady Gaga è nel ruolo di Patrizia Reggiani. La somiglianza tra le due donne c’è ma la Reggiani è amareggiata, infastidita dal fatto che l’attrice non abbia voluto incontrarla prima delle riprese. Il set è poco distante da casa sua, avrebbe gradito un incontro, un saluto.

PATRIZIA REGGIANI VOLEVA PARLARE CON LADY GAGA PRIMA CHE INTERPRETASSE IL SUO RUOLO

Nello studio di Storie Italiane quasi tutti sono indignati a loro volta ma per l’assurda pretesa dell’ex moglie dello stilista Maurizio Gucci. Vero che è stata condannata per il suo omicidio e ha scontato la pena ma il film House of Gucci non è un documentario. Si sorride per gli accordi di riservatezza che riguardano Lady Gaga e qualunque dettaglio del film ma non si sorride sui commenti della Reggiani. 

In una intervista di due anni fa l’ex moglie di Gucci confidò ad Eleonora Daniele che non aveva piacere si facesse un film sullo stilista. Pensava al dolore che avrebbe dato alle figlie nel rivedere la storia della loro famiglia, la morte del padre, tutto il resto. 

Invece, prima della fine dell’anno vedremo House of Gucci e lei resta fuori da tutto perché non è un documentario, perché non c’è niente da chiederle, perché il regista è libero di dare la sua interpretazione. Sandra Milo in studio non è d’accordo, andava chiesto anche alla Reggiani. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.