Pippo Baudo attacca Carlo Conti e Paolo Bonolis, le sue parole fanno discutere

Dall’alto della sua esperienza Pippo Baudo tuona contro Carlo Conti e Paolo Bonolis, i conduttori che hanno preso il suo posto nei programmi tv che impegnano il pubblico di sera e non solo. Pippo Baudo oggi compie 85 anni e come regalo attacca Bonolis e Conti ma forse i suoi vogliono essere più dei consigli che un vero e proprio attacco. Le sue parole però sono dure e scommettiamo che un minimo imbarazzeranno i diretti interessati. Per lo storico conduttore sia Tale e Quale Show che Avanti un altro sarebbero programmi da non riproporre più al pubblico. Non c’è dubbio che sia lui “il presentatore” e non c’è dubbio che le sue parole faranno discutere. E’ in un’intervista a La Nazione che ha confidato che la tv ormai si limita a guardarla aggiungendo la sua opinione sui programmi dei due colleghi.

LE PAROLE DI PIPPO BAUDO SU PAOLO BONOLIS E CARLO CONTI

“Paolo Bonolis è bravissimo, è colto, spiritoso, intelligente. Ma non si vergogna a fare tutti gli anni Avanti un altro? Ma sforzati, inventa qualcosa di nuovo. E poi tutta quella volgarità… alla volgarità ricorre chi non è bravo. La tv di oggi è fatta solo di fotocopiee il primo è colpito e affondato.

Su Carlo Conti e il suo noto programma di Rai 1: “Purtroppo vedo sempre le stesse cose, un format ripetuto 7, 8 volte. Leggo che Carlo Conti torna con Tale e Quale, ma è possibile? Ancora? E’ tremendo”. Immaginiamo abbiate letto le sue parole con la sua voce nella testa. Due attacchi pesanti, forse il peggiore è nei confronti del conduttore Mediaset ma anche al conduttore toscano ha riservato una bocciatura pesante. Chissà se Carlo e Paolo ascolteranno Pippo Baudo facendo tesoro di questi consigli; magari cercheranno davvero di tirare fuori altro e sorprenderci in modo positivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.