L’incontro tra Antonella Clerici e Alessia Marcuzzi nasconde qualcosa?

clerici Marcuzzi

Dopo Silvia Toffanin accolta nella casa di Portofino Antonella Clerici ha incontrato a Roma Alessia Marcuzzi. Entrambe hanno postato la foto sui social rivelando di essere amiche. C’è qualcosa che il pubblico di entrambe dovrebbe sapere? Per il momento non c’è niente di ufficiale ma già un po’ di tempo gira voce che Alessia Marcuzzi sia pronta a voltare pagina in modo definitivo e sbarcare in Rai. Che la Clerici e la Marcuzzi abbiano tra le idee e i progetti un programma da realizzare insieme? Magari si sono incontrate semplicemente per manifestare la reciproca stima, soprattutto dopo che qualcuno, sempre sui social, aveva ipotizzato che ad Antonella Clerici spaventasse un po’ l’arrivo della collega in Rai. Quest’ultimo resta un pettegolezzo poco comprensibile mentre rimane la curiosità sugli ultimi incontri della conduttrice di E’ sempre mezzogiorno con le colleghe Mediaset o ex Mediaset.

Antonella Clerici e Alessia Marcuzzi insieme a Roma

Di certo hanno voluto far sapere a tutti del loro incontro non casuale ma non c’è altro? Magari Antonella sta dando una mano alla Rai per spingere Alessia al sì o forse tutto è già deciso ed è già ben oltre quello che pensano i telespettatori.

Al momento sono entrambe in vacanza, una dopo avere terminato un’altra stagione di successo per il mezzogiorno di Rai 1, l’altra perché dopo avere scelto di restare un po’ a casa ha continuato a dire no ad altre proposte televisive.

“Preparati che dall’anno prossimo cambia tutto” è il commento di Antonella Clerici sotto la foto di Mia, la figlia di Alessia. Qualcuno aveva pensato fosse una frase negativa ma nella didascalia si legge l’Istituto e la classe elementare che Mia lascia per passare alle medie. Era un commento da madre a madre, niente altro. Per la collaborazione in Rai, invece, attendiamo novità.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.