Melania Rea ultime notizie, per Parolisi su facebook si chiede ergastolo

Ci è già capitato e ancora una volta ci troviamo a dare delle ultime notizie che non ci spiegano come siano andate le cose nell’omicidio di Carmela Melania Rea, ma riguardano le reazioni della gente che da casa segue le indagini. Un’altra pagina di facebook è stata creata: si chiede l’ergastolo per Salvatore Parolisi, marito di Melania. E’ questo l’ennesimo gruppo nato su facebook dopo il ritrovamento del corpo della giovane donna il 20 aprile 2011. Non c’è un colpevole in questa storia e non c’è neppure un indagato ma gran parte degli italiani sembrano aver trovato il loro killer. Non parliamo dei quasi 300 iscritti a questa pagina, sarebbero solo una ridicola percentuale, ma dell’opinione pubblica che ha già dato la sua sentenza. Una decisione forse troppo avventata: le prove mancano e non ci sono confessioni. Ma il movente c’è, o almeno sembrerebbe esserci.

Come comportarci di fronte a una pagina simile? Condannarla? Sarebbe fin troppo facile. Cerchiamo di capire il perchè…La gente forse è stufa di delitti che non vengono risolti, di criminolighi che vanno in giro in tv a dare le loro risposte ma alla fine in galera non ci finisce nessuno o molto spesso ci va la gente sbagliata. Gli italiani sono stufi di vedere quelle che si considerano le vittime andare prima nei salotti televisivi e poi vederli dietro alle sbarre. Sono stufi di confessioni false e di false lacrime.

Forse tutti cerhiamo di inventarci un pò detective privati e cercare di capire quello che potrebbe essere successo. Adesso è Melania, prima è stata Yara e prima ancora Sarah Scazzi. Abbiamo un solo colpevole per questi tre omicidi? E questi sono solo quelli più eclatanti, quelli di cui ancora si discute in tv. Tante supposizioni, ricostruzioni, plastici e simili ma nessun colpevole.

Che Salvatore Parolisi sia colpevole questo è tutto da dimostrare e nessuno si erge giudice. Non è indagato e molto probabilmente alla fine della storia sarà anche lui una vittima di un sistema marcio.

Ma come si fa a non avere il sospetto che lui possa essere coinvolto? Forse pretendiamo un pò troppo. Se giustizia si farà e un colpevole sarà trovato Salvatore pagherà con i segni indelebili di tutto quello che in questi giorni sta succedendo, nessuno lo mette in dubbio. Non possiamo però chiedere il silenzio. E in fin dei conti forse non lo vogliono neppure i protagonisti di questa storia visto che continuano ad apparire in tv.

La pagina di facebook  forse è esagerata ma è lo specchio di un’Italia, di un popolo italiano, che non ha mai risposte. Quando forse i colpevoli verranno fuori non ci sarà bisogno di gruppi su facebook che chiedono giustizia. Forse a quel punto gli italiani si sentiranno presi un pò meno in giro. Un’utopia? per ora questo mondo sembra davvero lontano.

 

One response to “Melania Rea ultime notizie, per Parolisi su facebook si chiede ergastolo

  1. salve
    in you tube
    digitando sassi8882
    canale creato da un mio amico
    dove lui inserisce sue creazioni

    io sbirulino..
    nella didascalia
    inserisco

    le novità delle mie ricerche in tale caso
    melania

    cordiali saluti
    da
    sbirulino..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.