Melania Rea ultime notizie, ascoltiamo la registrazione del telefonista anonimo

Ultime notizie Melania Rea – Si indaga a fondo sulla morte di Melania Rea, la giovane madre 29 enne di Somma Vesuviana trovata morta lo scorso 20 aprile nel bosco di Ripe di Civitella. Le indagini proseguono, mentre al momento in carcere c’è il marito di Melania, Salvatore Parolisi, accusato di omicidio volontario pluriaggravato. I carabinieri di Ascoli però vogliono vederci chiaro fino in fondo, per questo motivo hanno deciso di divulgare ai media la registrazione audio del 20 aprile 2011, giorno in cui un telefonista, rimasto tutt’ora anonimo, segnala la presenza di un cadavere nel bosco di Ripe di Civitella. L’audio potete escoltarlo alla fine del nostro articolo. Quello che ci si chiede è perché il telefonista vuole mantenere l’anonimato? Forse ha visto qualcosa e ha paura di parlare?Obiettivo dei magistrati abruzzesi è adesso quello individuare quella persona che il 20 aprile chiamò il 113 da una cabina telefonica di Teramo, con una voce di uomo anziano dal forte accento dialettale. Si spera che qualcuno lo riconosci e che ne parli alla polizia, visto che l’uomo non è uscito allo scoperto da solo. E’ molto importante, per i magistrati, riuscire a sentire anche chi ha telefonato per segnalare la presenza del cadavere di Melania, in quanto potrebbe fornire dei dettagli preziosi per le indagini. Anche i genitori di Melania, d’altronde, hanno chiesto più volte al telefonista di farsi avanti per arrivare alla verità sulla figlia: “Io non so come fa quest’uomo a vivere, ad andare avanti”, aveva detto la mamma di Melania una puntata di Chi l’ha Visto.

Leggi anche: Melania Rea, Parolisi indica otto possibili killer

Clicca qui per sentire la registrazione audio

 

 

4 responses to “Melania Rea ultime notizie, ascoltiamo la registrazione del telefonista anonimo

  1. ha ascoltato due volte la telefonata, dispiace dirlo ma quando dice: pineta e lo dice due volte ha lo stesso accento di parplisi quando dice: lealta ha chi la visto, insomma ascoltate pure voi,
    pin-eta
    lea-lta, si semra la voce di un anziano, ma chiunque puo` imitare, basta mettere il nocciolo di albicocca nella bocca ed e` fatta.Solo lui aveva interesse ha far trovare il corpo,lui aveva detto alla lud. che tutto si risolvera` presto,lui ha sceneggiato tutto illudendosi che l`avrebbero creduto e continuare a essere ben visto dai famigliari, ecco perche` ci teneva afar credere che il matrimonio andava ha gonfie vele,l`ha ammesso anche lud.volevano mascherare il movente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.