India, arriva il ciclone Phailin: simile all’uragano Katrina

L’India si prepara all‘arrivo del ciclone Phailin, che secondo le previsioni sarebbe simile all’uragano Katrina. Il ciclone Phailin, a detta del Dipartimento meteorologico indiano (Imd), sarebbe considerato di categoria 4 sulla scala convenzionale di 5. Arriverà in serata sulle coste orientali indiane, tra gli Stati dell’Andhra Pradesh e dell’Orissa. Circa 400.000 persone sono state trasferite in rifugi. L’allerta è altissima.

A quanto pare il ciclone Phailin è “una tempesta ciclonica molto forte“, che attualmente è in movimento verso nord-ovest nella Baia del Bengala, e si prepara a raggiungere le coste dell’India. I venti potrebbero raggiungere punte massime di 210-220 km/h. Nelle zone interessate vi è lo stato di massima emergenza, con in campo tutte le forze a disposizione della Protezione Civile. Intanto anche grazie alle forze armate si è provveduto e si continua a provvedere al trasferimento nei rifugi delle persone. A quanto pare il ciclone Phailin potrebbe essere molto simile all’uragano Katrina, noto per aver causato innumerevoli danni in Florida nel 2005. Dunque stasera sulle coste indiane giungerà il temutissimo ciclone Phailin. Sicuramente gli stati interessati hanno messo in atto tutte le misure di sicurezza necessarie per far fronte allo stato di emergenza. La speranza è che siano sufficienti a scongiurare una tragedia. Si teme che il ciclone Phailin possa replicare il terribile bilancio di migliaia di vittime del 1999, quando vi fu un ciclone molto forte. Naturalmente l’analogia tra questo ciclone e l’uragano Katrina non lascia presagire nulla di buono.L’importante è soprattutto che le persone siano al sicuro entro stasera, per non rimanere vittime del ciclone Phailin. La speranza è che tutto vada per il meglio, e l’India prega per questo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.