Roma, coppia tenta di rapire bimbo di 8 mesi a Tor Tre Teste

A Roma, in zona Tor Tre Teste, una coppia è stata arrestata. Hanno tentato di rapire un bimbo di 8 mesi nella giornata di sabato pomeriggio. Due persone si erano avvicinate a un minorenne provocando le urla di quest’ultimo. La madre del piccolo, una 31enne romana, si è affacciata alla finestra notando degli sconosciuti vicino suo figlio. Intorno alle 16,00 è intervenuto anche il marito e la coppia di rapitori si è data alla fuga a mani vuote. La madre 31enne era uscita di casa insieme ai suoi due figli piccoli.

Roma, abusa per due anni della figlia minorenne di un amico: arrestato – LEGGI QUI

Giunta nel cortile, si era resa conto di aver dimenticato qualcosa in casa. Ha lasciato i piccoli per un minuto soli e in quel momento sono intervenuti due malviventi. Il cancello di ingresso del cortile era chiuso: la 31enne sapeva così di poter lasciare soli i suoi figli per pochi attimi. Appena si è affacciata alla finestra ha notato il bimbo di 8 mesi tra le braccia di un uomo. Ha così iniziato a urlare costringendolo alla fuga solitaria. Il marito della donna, un 38enne romano, è arrivato in soccorso della famiglia seguito dagli agenti del Reparto Volanti della polizia.

Roma, picchia la compagna da 8 anni: nonostante fosse malata, voleva costringerla ad avere rappirti sessuali – LEGGI QUI

Dopo aver descritto i volti della coppia, gli agenti sono riusciti a rintracciarli poco distanti, nei pressi del campo rom di via Salviati. Sono un uomo e una donna di origini slave rispettivamente di 42 e 47 anni. I due sono stati arrestati con le accuse di tentato rapimento e violazione di domicilio. Gli investigatori hanno appurato che i due hanno forzato il lucchetto del cancello d’ingresso dell’abitazione di Tor Tre Teste dove risiedeva la famiglia. Si acuisce il disagio nelle periferie della Capitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.