Sarah Scazzi ultime notizie, referendum lanciato da Paolo Liguori

Nella giornata dei referendum anche Paolo Luguori ne lancia uno sul caso di Sarah Scazzi. Vediamo insieme nella ultime notizie di cosa si tratta. Nella puntata di Pomeriggio 5 andata in onda pochi minuti fa è stato ospite di Barbara D’Urso il direttore di Tgcom Paolo Liguori che per l’ennesima volta parla di spettacolizzazione del caso Scazzi. Della piccola Sarah ormai non si parla più ma si continua a mandare in onda interviste dei vari protagonisti. Ecco allora che Liguori lancia una sorta di referendum sul sito di TgCom: Avetrana cronaca o reality? Sono tante le persone che hanno scritto al direttore dicendo che in tv si sta esagerando con questo caso, con le interviste esagerate e i casi di cronaca trasformati in fiction. Cosa vuole il pubblico da casa? Questo è quello che vuole capire Liguori che attacca soprattutto il fatto che molti giornalisti si fanno addirittura portavoce dei protagonisti. Ne accolgono le opinioni fino a condividerle.

E della piccola Sarah Scazzi chi ne parla? Ecco che diventano più importanti gli sms che si sono scambiati Ivano Russo e Sabrina Misseri e allora il ragazzo diventa una star e appare in tv decine di volte. Sabrina non possiamo vederla visto che è in carcere… Compare anche la fidanzata di Ivano, ma che senso ha? Cosa c’entra? Qualcuno però dice che il pubblico da casa vuole sapere: come si spiegherebbero altrimenti i dati di ascolto boom di programmi in cui si parla di questi fatti di cronaca?

Liguori dice che in molti gli scrivono chiedendo che questo scempio finisca. Voi cosa ne pensate? Le interviste sono tutte una macchinazione degli avvocati? E’ ora di parlare di fatti e non di vedere scoop di giornalisti che ci mostrano scene mostruose dimenticando che in tutta questa storia la vera vittima e purtroppo anche la vera protagonista è una ragazzina di 15 anni?

Se volete dire la vostra rispondete al sondaggio lanciato da Paolo Liguori- Avetrana: cronaca o reality?

9 responses to “Sarah Scazzi ultime notizie, referendum lanciato da Paolo Liguori

  1. credo che si abbia fatto un gran confusione…si dice cose senza senno…si ha dato addito a questo amore passionevole che a mio parere in cui c’è qualcosa di più serio.spero che la giustizia debba mirrare la verità in modo che il popolo possa crederci ancora perchè loro dovrebbe rapresentare la verità non escludendo che sono uomini pure loro.errare è umano perseverare è diabolico…se vogliamo onorare sarah fate in modo che i fatti del genere non accadi più,dicendo la verità.a mio oppinione personale la prima versione di zio michele che conta…purtroppo è una amara realtà questo problema esiste nella società in cui ci sono passata pure io è per questo che mi ci specchio…

  2. Non bisogna lasciare i numeri di cellulare a noi!!! La nostra redazione ha mostrato la possibilità di farsi sentire su questa vicenda data da Paolo Liguori sul sito di Tgcom: mandate li i vostri dati..

  3. Liguori parla solo delle persone che sono d’accordo con lui, ma non ha capito che la maggior parte (vedi ascolti) la pensa in modo contrario.
    La vicenda di Sarah appassiona perchè ormai sentiamo tutti, questa piccolina, come fosse la nostra nipotina e tutti vorremmo arrivare alla verità per giustizia. Per questo motivo amiamo sentirne parlare ogni giorno, ci sentiamo molto più vicino a lei….

  4. Io più o meno concordo, ma solo in parte… Ho scritto anche sulla pagina di Liguori… Io voglio un mondo di bene a Sarah e la penso sempre quando ascolto Avril Lavigne, commuovendomi e pensando ad una realtà parallela in cui non è successo niente (io credo negli universi paralleli teorizzati dalla fisica quantistica)…
    Una cosa però che non vorrei assolutamente è che con il pretesto scritto sopra si finisse per non parlare neanche di Sarah e la gente non la pensasse più…

    Quindi sono per cambiare non la quantità delle trasmissioni su Sarah, ma la qualità, ovvero che Sarah diventi il solo tema centrale e si dirotti l’attenzione dai Misseri e tutto il resto… Daltronde io ho seguoto quasi tutte le trasmissioni su Sarah e speravo sempre che si parlasse di lei e non delle indagini… Liguori ha detto che si deve parlare solo di indagini… Troppo freddo, non sono daccordo…

  5. continua:
    Si lamenta della spettacolarizzazione dell’orrore, ma non perde l’occasione per andare dalla D’Urso, dove Avetrana reality con tutti i suoi personaggi chiamati per nome come fosse GF, tiene banco dall’inizio.
    Cominci a disertare lui per primo, ma mi sembra invece che ci marci, ora pure il sondaggio…..
    Assolutamente fuori luogo le critiche alla giovane Francesca Cenci, che non è certo responsabile del programma e si limita a fare QUELLO CHE LE VIENE CHIESTO DI FARE, come certamente anche Liguori avrà fatto agli inizi della sua carriera. Perché in questo blog ci sono tutte le foto di tutti i protagonisti del reality Avetrana? Per favore…a me l’atteggiamento del sig. Liguori sembra incoerente.

  6. Grazie Dottor Liquori.Sono perfettamente d’accordo con Lei sul referendum, C’è un diritto anche per i morti da ogni cultura rispettati. L’intervista fatta dalla giornalista e di tale crudelta che la ns mente non riesce a comprendere.Vorrei vedere uno di noi al posto della povera mamma Di Sarah.I mezzi di informazione servono a fare chiarezza a noi che siamo a casa.Questa fà bene solo alle reti e agli sponsor non certo a noi e ora di dire basta!!!!!Grazie distinti saluti.

  7. Sono d’accordissimo con lei è ora di chiudere con il caso scazzi ed altri casi, i processi si fanno nei tribunali non in televisione .Si permettono di dare giudizi a tutti senza conoscere veramente le persone .Comunque il pubblico ha una sola arma che è quella di non guardarci ma evidentemente sono in pochi i veramente stanchi di queste cose visti gli ascolti.La tua libertà finisce dove comincia la mia ma purtroppo ce lo scordiamo molto spesso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.