Palermo: sedicenne tenta il suicidio a scuola

La notizia scioccante arriva dalla provincia di Palermo: nelle ultime ore un ragazzo di sedici anni ha tentato il suicidio mentre era a scuola. Le sue condizioni di salute sono gravi.

La tragedia si è verificata a Partinico, una piccola cittadina della provincia di Palermo: un adolescente di soli sedici anni ha deciso di tentare il suicidio gettandosi dalla finestra del liceo scientifico Santi Savarino. A quanto riportano alcuni presenti, il ragazzo avrebbe aperto la finestra del primo piano della scuola e si sarebbe lanciato nel vuoto.

Il sedicenne era originario di San Cipirello, un paese poco distante da dove è situata la scuola. Lo studente è ora ricoverato in prognosi riservata presso l’Ospedale Civico di Partinico e le sue condizioni di salute appaiono essere piuttosto gravi.

I carabinieri, intervenuti nel luogo della tragedia, avrebbero già iniziato a compiere le prime indagini che avrebbero portato il ragazzo a compiere questa azione estrema. Il sedicenne prima di gettarsi avrebbe lasciato una lettera ai genitori chiedendo scusa per il gesto e scrivendo: “Andrò in un posto migliore”.

Le forze dell’ordine, tuttavia, stanno indagando sulla vicenda: le persone interrogate, infatti, non hanno saputo fornire ancora alcun motivo utile che riesca a giustificare il tentativo di suicidio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.