Papa Francesco: solo la misericordia del Padre può riempire il vuoto del dolore

Oggi 23 marzo 2016 una folla di fedeli si è riunita in piazza S. Pietro con Papa Francesco per assistere alla sua Udienza Generale, nonostante tutti i media parlino di morte di odio e di guerra, la gente spera e prega con Papa Francesco per la costruzione di un regno di pace e di misericordia. E noi con lui vogliamo raccontare il bene. Il Papa non ha paura e scende tra la gente e alle grida W il Papa inizia la sua udienza generale del mercoledì santo. Con il vangelo di Luca che recita: “Padre perdona loro perché non sanno quello che fanno” il pontefice da inizio alla sua meditazione. Una parola del vangelo molto forte che ci fa pensare subito ai fatti accaduti in questi giorni.

Ci apprestiamo a vivere il triduo pasquale, tempo forte per la Chiesa, dove sentiremo parlare di amore e di misericordia, la passione di Gesù è una permanente presenza nelle vicende quotidiane di ognuno di noi. L’eucarestia è l’amore che si fa servizio, che desidera sfamare ogni uomo soprattutto i più deboli.

Papa Francesco è su Instagram tutti i dettagli – leggi qui

Nel darsi a noi come cibo Gesù, dice Papa Francesco, attesta che dobbiamo imparare a spezzare con altri, soprattutto chi ha bisogno, il suo cibo di vita eterna”. Venerdì santo il momento culminate che esprime un amore donato fino alla fine senza fine, che non esclude nessuno, che si estende in ogni tempo, e in ogni luogo. Il sabato Santo deve essere un giorno di silenzio dice il Papa, Gesù deposto nel sepolcro che condivide con tutta l’umanità il dolore della morte. Solo la misericordia del Padre può riempire il vuoto del dolore. Amore silenzioso come Maria che in silenzio era in attesa della resurrezione, questo silenzio ci farà bene. La Madonna sia l’icona del sabato santo.

Papa Francesco – udienza di mercoledì 16 marzo 2016 – clicca qui

Continua a leggere alla pagina successiva l’udienza di Papa Francesco di oggi

One response to “Papa Francesco: solo la misericordia del Padre può riempire il vuoto del dolore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.