Vicenza, postino non consegna posta per 8 anni: 570 kg di lettere nel garage

vicenza, postino non consegna posta per 8 anni

Vicenza, il postino non consegna la posta e conserva ben 570 kg di corrispondenza nel suo garage e in casa. Le ultime notizie rivelano che si tratta di un 56enne originario di Napoli, il quale ha accumulato nella sua abitazione mezza tonnellata di posta. Dall’anno 2010 l’uomo non consegnava le lettere ai cittadini. Una specie di sciopero dal lavoro per lui, che è durato ben 8 anni. La maggior parte delle lettere veniva conservata nel garage e in soggiorno.

VICENZA, POSTINO NON CONSEGNA POSTA E ACCUMULA MEZZA TONNELLATA DI RACCOMANDATE ULTIME NOTIZIE

Ultime notizie sconvolgenti a Vicenza, dove un postino da 8 anni aveva deciso di non consegnare più le lettere ai cittadini, arrivando ad accumulare mezza tonnellata di posta nella sua abitazione. In particolare, i luoghi utilizzati per conservare la posta erano il garage e il soggiorno. Per lui si trattava di una specie di sciopero da lavoro. Le buste accumulate portano il peso di ben 573 kg. I carabinieri hanno riscontrato che la maggior parte della posta veniva conservata all’interno del garage, precisamente dietro cartoni e materassi, e nel soggiorno. Non si sa di preciso se si tratta di una vera e propria mania da accumulatore seriale. Il postino, originario di Napoli, ha 56 anni ed è residente a Vicenza. Qui è stato denunciato dalla Polizia. L’uomo nascondeva tutta la corrispondenza nella sua abitazione e questa attività durava dall’anno 2010. A trovare la posta nascosta ci ha pensato il compartimento della Polizia Postale e delle Telecomunicazioni di Venezia. Si tratta del più ingente sequestro di materiale postale mai effettuato in Italia.

PER OTTO ANNI IL POSTINO DI VICENZA NON CONSEGNA LA CORRISPONDENZA

Ci sono voluti otto anni per nascondere mezza tonnellata di posta nella propria abitazione. Nel garage sono stati ritrovati della pubblicità elettorale del 2010 e alcune edizioni delle Pagine Bianche di almeno cinque anni fa. La posta nascosta era di ogni tipo. Stiamo parlando di bollette telefoniche, canone Rai e varie comunicazioni da parte delle banche e dell’Agenzia dell’Entrate, bollette di luce e gas e molto altro. I volontari dell’ecocentro di Breganze hanno sgomberato il garage e qui ci hanno trovato ben 25 cassette di colore giallo, con dentro invii postali. Dopo di che, sono stati trovati 573 kg di materiale, in 43 cassette postali. Dopo una piccola indagine, è stato scoperto che il garage apparteneva al postino 56enne. Pertanto, è scattato un maxi sequestro a Vicenza. La posta rinvenuta verrà recapitata ai rispettivi destinatari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.