Brescia, bambino di 8 anni si impicca dopo il rimprovero del padre


bambino 8 anni brescia trovato impiccato

Tragedia a Brescia, dove un bambino si è impiccato a 8 anni, dopo essere stato rimproverato dal padre. Quest’ultimo lo avrebbe richiamato per i voti scolastici. Il piccolo ha così messo fine alla sua vita nell’armadio, stringendosi una sciarpa al collo. Stando alle ultime notizie, il bambino di 8 anni è morto nella notte. Si pensa anche ad una possibile bravata del piccolo, finita poi in tragedia. Sappiamo che il bimbo era di origini pakistane. Le circostanze in cui è deceduto non sono ancora del tutto chiare agli occhi degli inquirenti.

BRESCIA, BAMBINO SI IMPICCA A 8 ANNI ULTIME NOTIZIE: PARLA IL PRESIDE DELLA SCUOLA DA LUI FREQUENTATA

A Brescia un bambino di 8 anni si è impiccato, dopo il rimprovero ricevuto dal padre a causa dei suoi voti a scuola. Il preside della scuola  da lui frequentata rivela che tutti sono sotto shock per quanto accaduto. Maestre, dirigente e compagni sono letteralmente senza parole. Si tratta, secondo il predide, ndi un “gesto assurdo e inspiegabile”. Il dirigente afferma che il bambino non aveva particolari problemi a scuola, né per quanto riguarda il comportamento e né per il rendimento scolastico. Aveva, infatti, la media del 7 “ed era ben inserito nella classe”. Questo è ciò che ha rivelato Davide Uboldi, dirigente della scuola media al quotidiano Brescia Today. L’uomo continua, rivelando che la famiglia del piccolo è sempre apparsa tranquilla, come molte altre. I genitori si sono mostrati, negli anni, attenti e presenti per i loro figli.


BAMBINO SI IMPICCA NELL’ARMADIO: LA RICOSTRUZIONE DEI FATTI

Una notizia terribile che riguarda un bambino di 8 anni, impiccato dopo essere stato rimproverato dal padre. Il piccolo ha tentato di togliersi la vita nella sua cameretta e poi è deceduto in ospedale. Qui i medici hanno fatto di tutto pur di metterlo in salvo. Attualmente, gli inquirenti hanno aperto un’indagine. Secondo Brescia Today, l’indagine è stata già chiusa. Non sarebbero state constatate delle responsabilità da parte dei genitori o degli altri componenti della famiglia del piccolo. Stando alle ultime notizie, il bambino non voleva andare a scuola per le lezioni pomeridiane. Il padre, però, non ha accettato questa sua decisione, tanto che l’ha rimproverato. Dunque, nulla di grave. Ma il piccolo sembra aver scelto di mettere fine a tutto. La discussione è avvenuta all’ora di pranzo. Il bambino ha covato troppa rabbia, per poi arrivare a compiere un gesto così estremo. Nell’abitazione erano presenti anche la madre e i fratelli. A constatare la sua lunga assenza è stata la mamma, la quale ha iniziato a chiamarlo non ottenendo risposta. E’ stata lei a trovare il povero bambino morto. Quest’ultimo pare si sia arrotolato una sciarpa al collo. La famiglia è di origine pakistana e completamente integrata nella società, come rivelano i conoscenti. Potrebbe trattarsi di una bravata, finita in modo tragico.


Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close