Papà si addormenta sul divano: bambino si infila in lavatrice e muore

giappone, bambino soffoca nella lavatrice

Terribile notizia dal Giappone, dove un bambino di 5 anni è morto soffocato nella lavatrice. Il piccolo pare abbia approfittato di un momento di distrazione del padre, il quale si sarebbe addormentato, mentre la madre era fuori. Il bimbo si è poi avvicinato all’elettrodomestico, entrandoci poi dentro. Purtroppo, il bambino giapponese non è riuscito più ad uscire dalla lavatrice. Le ultime notizie rivelano che quando il padre si è svegliato, ormai era troppo tardi.

GIAPPONE, IL PADRE SI ADDORMENTA E IL FIGLIO MUORE NELLA LAVATRICE ULTIME NOTIZIE

Giappone, bambino di 5 anni muore all’interno della lavatrice soffocato. Il piccolo ha pensato di avvicinarsi all’elettrodomestico, approfittando del sonnellino del padre. Dopo di che, ha deciso di entrarci dentro. Ma stando alle ultime notizie non sarebbe più riuscito ad uscirne. Una storia sconvolgente che ha portato alla morte un bambino di 5 anni per soffocamento. Una volta sveglio il padre ha tentato di salvare la vita del suo bimbo, senza però ottenere alcun risultato positivo. Il piccolo è evidentemente rimasto bloccato nella lavatrice. Il tutto è accaduto a Sakai, nella prefettura di Osaka, nel sud del Paese del Sol Levante. La polizia ha tentato di ricostruire la tragedia, la quale si è consumata mentre il padre dormiva. Il bambino si sarebbe spinto all’interno dell’elettrodomestico forse per curiosità. Una volta entrato nella lavatrice, la posta si è chiusa in automatico dietro di lui. Dunque, il piccolo non ha avuto alcuna opportunità per fuggire, poiché non è possibile aprire l’elettrodomestico da dentro.

LA RICOSTRUZIONE DELLA POLIZIA SULLA TRAGEDIA CONSUMATA IN GIAPPONE

La lavatrice in cui è entrato il bambino di 5 anni in Giappone non era in funzione e, dunque, non vi era neanche acqua al suo interno. Ma il blocco è riuscito a creare assenza di ossigeno. Il padre, una volta sveglio, ha iniziato a cercare per tutta la casa il suo piccolo. Dopo averlo ritrovato privo di sensi ha chiamato l’ambulanza. Per il bambino non c’è stato nulla da fare. Il piccolo è stato portato in ospedale e qui è stata dichiarata la sua morte non appena è arrivato. Secondo la ricostruzione della polizia, il bambino si sarebbe addormentato insieme al padre, ma ad un certo punto si è svegliato e ha scelto di giocare evitando di disturbare il papà. Durante l’accaduto, la madre del piccolo non si trovava in casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.