Livorno, esplosione in un appartamento: 52enne in fin di vita


livorno, esplosione appartamento 52enne in fin di vita

Livorno, un’esplosione ha distrutto un appartamento in via del Seminario. Le ultime notizie rivelano che una donna di 52 anni ha riportato delle ustioni molto gravi, tanto che è in fin di vita. Altre due persone sono ferite. L’incidente è accaduto intorno alle ore 14 di ieri, venerdì 29 giugno. Ancora sono da chiarire le cause dell’esplosione, intanto si pensa a una fuga di gas. Non solo, tra le ipotesi vi è quella che la donna abbia tentato di togliersi la vita. Infatti, nel suo appartamento è stata anche trovata una tanica di benzina.

LIVORNO, ESPLOSIONE IN UN APPARTAMENTO ULTIME NOTIZIE: ANCORA LE CAUSE SONO DA CHIARIRE, LA 52ENNE POTREBBE AVER TENTATO DI TOGLIERSI LA VITA

A Livorno un’esplosione ha devastato un appartamento di una palazzina in via del Seminario. Stando alle ultime notizie, una donna di 52 anni è fin di vita, a causa delle gravi ustioni riportate. Si pensa che la donna abbia tentato di togliersi la vita. Nella sua abitazione, i vigili del fuoco hanno trovato una tanica di benzina da dieci litri, parzialmente vuota. La vittima è stata trasportata all’ospedale Cisanello di Pisa. Originaria di Torino, da tempo viveva a Livorno. Le cause dell’esplosione sono ancora da chiarire, per ora gli inquirenti pensano a una fuga di gas. Nel frattempo, altre due persone sono rimaste ferite. Stiamo parlando di una donna e della figlia di 14 anni, che abitano al piano superiore. Le due vittime sono rimaste lievemente intossicate, a causa dei fumi dell’incendio. Sul posto sono intervenuti carabinieri, polizia, vigili del fuoco e mezzi di soccorso. Intanto, il sindaco di Livorno, Filippo Nogarin, ha confermato su Twitter: “Stando alle prime informazioni, a determinare l’esplosione sarebbe stata una bombola che si trovava nel seminterrato.” Dalle ultime notizie sappiamo che l’esplosione ha distrutto l’appartamento della 52enne e reso inagibile anche l’abitazione del piano superiore. Attualmente, la casa del piano terra, dove è partita l’esplosione, è stata messo sotto sequestro, al fine di permettere agli inquirenti di svolgere i dovuti accertamenti. Ora bisogna chiarire se la 52enne abbia cercato di uccidersi oppure se sia rimasta vittima di un incidente. I carabinieri stanno indagando per scoprire quanto accaduto.


Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close