Coronavirus bollettino 4 aprile 2020: 681 nuovi decessi, 88.274 attualmente positivi


Consueto appuntamento anche oggi 4 aprile 2020 con il bollettino della protezione civile da Roma che ci informa su quelli che sono i numeri dell‘emergenza coronavirus. Da giorni ormai i giornalisti provano a chiedere date, provano a chiedere che cosa succederà nella famosa fase 2, la fase del “ritorno alla normalità” anche se in modo parziale. Coma saprete, la data stabilita per la fine del lockdown è quella del 13 aprile 2020. Ma quello che succederà dopo, non è ancora dato saperlo. I numeri sono in calo, i contagi sembrano diminuire ma il motivo è solo uno: il fatto che si stia in casa; è abbastanza evidente, anche senza chiedere il parere di esperti, che se si tornasse alla vita di sempre, il virus tornerebbe a fare il doppio delle vittime, il quintuplo dei contagiati. Serve quindi resistere, ancora, per settimane.

I numeri di oggi 4 aprile 2020:  681 nuove vittime, il totale dei pazienti morti è dunque di 15.362. Nel frattempo, il numero dei positivi totali sale a 88.274 pazienti, con 2.886 nuovi casi confermati.

Nelle ultime 24 ore sono guariti 1.238 pazienti, per un totale di 20.996. A questo punto, complessivamente sono 124.632 le persone colpite dal Covid-19 in Italia da inizio epidemia. I pazienti ricoverati in strutture ospedaliere con sintomi sono 29.010, di cui 3.994 in terapia intensiva. 55.270 sono invece le persone in isolamento domiciliare in tutta Italia. Nel bollettino di ieri, 3 aprile, risultavano 85.388 positivi al virus, per un totale di 119.827 persone colpite in tutta Italia.

Per la prima volta i numeri dei pazienti in terapia intensiva diminuisce, sono 74 in meno, un numero che permette ai nostri ospedali di respirare” ha detto Borrelli.

Locattelli invece ci ricorda: “Si pensa che il pericolo si sia scampato, non abbiamo scampato proprio nulla” ha detto in conferenza stampa.

CORONAVIRUS BOLLETTINO REGIONE LOMBARDIA 4 APRILE 2020: I DATI

“I dati sono in linea con quelli di ieri, 1598 positivi in più rispetto a ieri, sono stati fatti ieri 6826 tamponi” ha detto Gallera. L’andamento sembra essere ancora costante. “Non siamo in una fase in cui c’è una riduzione continua e significativa, abbiamo avuto una riduzione ma dobbiamo dare ancora l’ultima spallata” ha detto Gallera. Ieri son morte purtroppo, 345 persone. Dall’inizio dell’epidemia sono morte in Lombardia 8656 persone.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: BOLLETTINO 4 APRILE 2020 REGIONE PER REGIONE

Ecco i numeri regione per regione, la Lombardia resta la regione più colpita mentre il Piemonte supera di molto oggi il Veneto e si porta al terzo posto.

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close