Nessuna traccia del piccolo Gioele: i genitori di Viviana credono che sia stata uccisa


Un lungo giorno di ricerche, una giornata intera che non ha portato a nessun risultato. Del piccolo Gioele, nel bosco di Caronia non ci sono tracce. Il cadavere di Viviana Parisi è stato ritrovato pochi giorni dopo l’inizio delle ricerche ma del piccolo, non ci sono tracce in quel luogo. Un vero e proprio mistero che si infittisce quello che arriva dalla Sicilia. Le piste possibili sono tante ma i familiari e gli amici di Viviana si rifiutano di credere che possa aver fatto del male al suo bambino. Per i genitori di Viviana, arrivati da poche ore in Sicilia, dopo il viaggio da Torino, non ci sono dubbi: la donna è stata uccisa. Sperano solo che il piccolo Gioele sia vivo, sia da qualche parte perchè non possono credere che sia successo altro. Viviana non avrebbe mai fatto del male al suo bambino. Di questo è fortemente convinto il padre della dj torinese ma anche tutti i vicini di casa, gli amici della Parisi che in queste ore hanno dato la loro testimonianza.

Saranno i risultati dell’autopsia a fornire maggiori dettagli, qualora del piccolo Gioele, non ci fossero altre notizie nelle prossime ore. Capendo come è morta Viviana, si potrà anche provare a comprendere cosa sia successo a Gioele. Perchè se la donna fosse stata uccisa, si aprirebbero altri inquietanti scenari: il piccolo potrebbe esser stato portato via dall’assassino?

NESSUNA TRACCIA DEL PICCOLO GIOELE NEI BOSCHI DI CARONIA. LE ULTIME NOTIZIE

Non si esclude davvero nessuna pista. Le forze dell’ordine sono a lavoro per comprendere cosa sia accaduto da quel maledetto incidente all’arrivo in quel luogo nel bosco. Viviana ha fatto del male a suo figlio e poi si è tolta la vita? Oppure i due hanno avuto un incidente, magari sono stati braccati da un branco di cinghiali o altri animali selvatici e non hanno avuto modo di difendersi?

LE ULTIME ORE DI VITA DI VIVIANA PARISI

Ma che cosa è successo nelle ultime ore di vita di questa donna ritrovata morta nel bosco? Viviana, come racconta suo marito, si è messa in viaggio in auto col bimbo da Venetico dicendo che sarebbe andata a Milazzo ma in città non ci è mi arrivata imboccando invece l’autostrada per Palermo. E qui quindi, la prima cosa che non torna. E’ lei a mentire a suo marito, o l’uomo non ha detto tutto a chi indaga?

Poi è uscita al casello di Sant’Agata di Militello senza pagare il pedaggio prima di riprendere l’autostrada allontanandosi sempre di più da casa. Anche le testimonianze del piccolo incidente sull’autostrada in cui è stata coinvolta e che l’ha spinta a lasciare la vettura e scavalcare il guardarail, non danno certezze sulla presenza del piccolo. I testimoni infatti, non hanno fatto caso al bambino. Solo alcuni ricordano qualcosa e dicono che Viviana sembrava avere in braccio un bambino. Ricordiamo che Gioele ha 4 anni, non è un neonato.

Il lavoro si concentra anche fuori dal bosco, con l’analisi delle telecamere, delle celle telefoniche per ripercorrere metro per metro tutto il tragitto che Viviana ha fatto. Quando è entrata in quel bosco, il piccolo Gioele, era insieme a lei?

Il piccolo Gioele è ormai scomparso da una settimana, le ore passano e se anche fosse vivo, bisognerà fare il prima possibile per trovarlo. Sopravvivere senza acqua e cibo, in condizioni climatiche come quelle estive, non sarà possibile ancora per molto tempo.

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close