Alessia Logli a Live-Non è la d’urso: accettare Sara non è stato facile ma adesso è felice per il matrimonio

Crede nell’innocenza di suo padre e non ha mai avuto nessun dubbio in merito. Lo ribadisce ancora una volta come fa ormai da tempo, Alessia Logli, la figlia di Antonio Logli e Roberta Ragusa. Lo fa di nuovo anche in tv, ospite della puntata di Live-Non è la d’Urso in onda il 27 settembre 2020. Non è la prima volta che la sentiamo prendere la difese del padre. Maggiorenne da meno di un anno, Alessia ha subito deciso di metterci la faccia per dire quello che lei e suo fratello Daniele hanno vissuto negli ultimi otto anni.

Inizialmente mi sono appoggiata a mio babbo, mi ha aiutato tanto a crescere, ma oltre a lui anche i miei nonni ed amici mi hanno sempre sostenuto e consolato” – dice Alessia che non nasconde credere all’innocenza del padre – “è stato un errore”. Per questa sua presa di posizione, Alessia ha ricevuto molti attacchi anche usi social, dove posta foto in posa, vuole fare la modella.

ALESSIA LOGLI A LIVE-NON E’ LA D’URSO: MIO PADRE E’ INNOCENTE

“Lui è sempre stato buono con tutti di indole” – dice Alessia parlando del padre Antonio Logli, ma la D’Urso le chiede “cosa può essere successo?”. La figlia di Roberta Ragusa dice: “spero che sia viva da qualche parte, finché non avrò la prova concreta che lei sia morta, io spero sempre che possa tornare”. Lei e suo fratello hanno sempre sostenuto questa tesi, credendo che Roberta sia ancora viva e che per qualche strano motivo non possa tornare.

Poi la D’Urso domanda ‘dove ti immagini mamma?” con la figlia di Roberta Ragusa che replica “se lo sapessi sarei già da lei”. Questa la risposta di Alessia che spiega che lei e sua madre erano una cosa sola. “Ero la sua ombra” spiega la ragazza che racconta anche di non aver preso bene all’inizio la presenza di Sara nella sua vita. Era piccola a capire che suo padre aveva tradito la persona che lei amava di più al mondo, non è stato semplice. Oggi però Sara fa parte della loro vita. “L’ho iniziata a conoscere sotto un altro punto di vista, mi è stata accanto, è stata la mia figura femminile di riferimento. Le voglio bene, sono felice delle nozze. Senza papà la vita è più dolorosa di prima. Lo posso vedere solo in videochiamata per via del Covid” ha spiegato Alessia. Pochi giorni fa è stata data infatti la notizia che già prima del lockdown Antonio Logli aveva chiesto a Sara di diventare sua moglie. Proposta di matrimonio che lei ha accettato senza pensarci troppo.

Oggi Alessia volta pagina e pensa anche al suo futuro, sogna di fare la modella: “E’ partito tutto da Instagram durante la quarantena. Ho fatto la selezione sul web e poi arrivata la concorso. Ad accompagnarmi c’era il mio fidanzato, al mio fianco da un anno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.