Omicidio Ilenia Fabbri arriva la svolta: arrestati ex marito e un conoscente

Gli inquirenti non hanno mai avuto dubbi: a uccidere Ilenia Fabbri è stato un uomo assoldato dal suo ex marito, Claudio Nanni. Una pista che hanno seguito sin dal primo giorno. Tante le cose che non tornavano: quelle frasi dette contro Ilenia, la copia delle chiavi di casa fatta qualche tempo prima, l’appuntamento con sua figlia proprio nel giorno dell’omicidio di Ilenia. Arianna ha sempre pensato che suo padre fosse innocente e probabilmente continuerà a pensarlo; sarà così fino al terzo grado di giudizio anche per la legge italiana. Nanni continua a dirsi innocente, a difenderlo anche la sua attuale compagna, che lo definisce l’uomo più generoso e buono del mondo.

Non mi avrebbe mai fatto qualcosa di simile” ha detto Arianna, spiegando eh suo padre le vuole così tanto bene che mai l’avrebbe lasciata orfana di sua madre. E invece a quanto pare, il movente per volere Ilenia morta, il Nanni ce lo aveva. E sarebbe tutta, purtroppo, una questione di soldi.

Svolta nelle indagini per l’omicidio di Ilenia Fabbri: arrestato il suo ex

La Polizia ha eseguito un provvedimento di custodia cautelare in carcere nei confronti dei due soggetti, indagati in concorso per omicidio pluriaggravato. L’inchiesta, portata avanti dai poliziotti della squadra mobile di Ravenna e del Servizio Centrale Operativo di Roma – si spiega in una nota – ha permesso di acquisire gravi elementi indiziari nei confronti di Claudio Nanni e di un suo conoscente. Il movente del delitto sarebbe da ricondurre al profondo astio che l’uomo provava nei confronti della ex moglie a causa delle sue pretese economiche. Secondo l’avvocato che seguiva Ilenia nella sua battaglia legale contro il suo ex marito, sul piatto c’erano quasi 500 mila euro. Una cifra che a quanto pare, avrebbe spinto il Nanni a commissionare l’omicidio di sua moglie.

In mattinata una conferenza stampa con maggiori dettagli. Al momento non è stata resa nota l’identità dell’uomo che avrebbe materialmente ucciso Ilenia con diverse coltellate nella sua casa il 6 febbraio 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.