Palestre riaperte dal 24 maggio 2021: le regole

Si torna lentamente alla normalità, sempre cercando di rispettare tutte le regole con le quali ormai, da un anno e mezzo conviviamo. Il nuovo decreto covid annulla alcune restrizioni che rispettiamo ormai da mesi e dà il via libera a nuove riaperture. Tra queste anche quelle delle palestre che potranno aprire ai loro clienti a partire dal 24 maggio 2021. Ci saranno ancora delle regole da rispettare e un protocollo molto articolato da tenere in considerazione perchè il virus continua chiaramente a circolare e non si può e non si deve abbassare la guardia.

Tornare quindi ad allenarsi in palestra sarà possibile, ma ci saranno comunque delle regole ben precise per evitare il contagio, da seguire. Vediamo nel dettaglio tutto quello che c’è da sapere per le nuove regole in palestra.

Quando riaprono le palestre?

Il decreto legge ha previsto l’anticipazione della riapertura delle palestre al 24 maggio. Dal 15 maggio hanno già riaperto le piscine all’aperto, mentre dal 1° luglio riaprono anche le piscine al chiuso, i centri benessere e i centri termali, nel rispetto dei protocolli anti Covid.

Quali sono le regole da rispettare in palestra?

Nelle palestre è previsto il rispetto di uno specifico protocollo:

  • deve essere assicurata la distanza di due metri fra le persone e i locali devono avere adeguati sistemi di ricambio dell’aria senza ricircolo
  • devono essere predisposti percorsi diversi di entrata e di uscita
  • il personale deve indossare sempre la mascherina, i clienti solo quando non effettuano allenamenti
  • gli indumenti usati per l’attività fisica vanno riposti in zaini o borse personali e non devono essere lasciati in luoghi condivisi
  • il protocollo prevede che «laddove possibile», i clienti arrivino già indossando l’abbigliamento per l’attività sportiva
  • dovranno utilizzare gli spazi comuni solo per cambiare gli indumenti minimi o che richiedano tempi ridotti, riponendo gli abiti in contenitori sigillati
  • il gestore potrà vietare l’accesso alle docce, invitando i clienti a cambiare rapidamente il costume bagnato o l’abbigliamento da palestra, ad asciugare rapidamente i capelli e a cambiarsi rapidamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.