Gabby, modella sedicenne suicida forse per amore

Cosa può mancare a una ragazza futura promessa della moda e nel fiore dei suoi sedici anni? Bella, bionda, famosa e inconsolabile. Sembra il copione di un film o la classica vita che ogni tanto, qualche personaggio famoso ci racconta tramite i rotocalchi. Una storia, non la realtà che si conclude in tragedia. Eppure tutto questo è accaduto a Gabby  che il giorno di Pasquetta decide di porre fine alla sua vita preannunciandolo sulla sua pagina di Facebook. Dopo aver scritto, infatti, un “vi amo tutti” Gabby prende la decisione di morire buttandosi sulle rotaie al passaggio di un treno. Sedici anni e una carriera da modella forse non le bastavano più per consolarla dopo la fine di un amore durato appena un anno. E’ questa, con tutta probabilità, la causa che l’ha spinta a togliersi la vita lasciando tutti i suoi amici senza parole.

Eppure Gabby, subito dopo aver lasciato quel messaggio sulla sua pagina, aveva già toccato con mano l’enorme affetto che i suoi amici nutrivano per lei. Tutti, allarmati da questa frase, si erano preoccupati di mandarle messaggini di affetto sulla sua bacheca, invitandola a desistere semmai stesse dicendo sul serio. La giovane, però, non ce l’ha fatta, è crollata davanti alla sua personalissima sofferenza, che se l’è divorata fino al punto da indurla a pensare che forse l’unica soluzione per porre fine ai suoi dolori, fosse proprio il suicidio. Anche la sua migliore amica, Nyane, era convinta che in fin dei conti la disperazione di Gabby fosse solo passeggera, ma quando l’indomani ha ricevuto la notizia della sua morte, è crollata per terra incredula e disperata. Forse la vita mondana e le occasioni che offre un lavoro come quello di modella, non bastavano più a Gabby che, come ogni adolescente, piuttosto sogna una vita serena e duratura accanto alla persona amata.

Giselda Cianciola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.