Direttore FMI Strass-Kahn arrestato, accusato di violenza sessuale

Sconcerto nel mondo politico e finanziario per l’arresto del direttore generala del Fondo Monetario Internazionale Dominique Strass-Kahn. L’uomo, che alle prossime elezioni francesi, sarà sicuramente il prossimo sfidante di Nicolas Sarkozy, è stato arrestato a New York con l’accusa di tentato stupro, atto sessuale e sequestro.

Strass-Kahn ha trascorso la notte in carcere, mentre le accuse sono state formalizzate nel commissariato di Harem. L’uomo, nonostante la sua posizione internazionale, non gode di immunità diplomatica, dopo le accuse, contattato i suoi legali, Benkamin Brafman di New York e William Tylor di Washington, si dichiarerà non colpevole di fronte alla corte.

Ma cosa è accaduto? Dominque Strass-Kahn, era salito sul volo Air France 23 che sostava al John Fizgerald Kennedy International Airport, pronto a far ritorno in Francia, quando, a dieci minuti dal decollo, l’uomo è stato avvicinato dalle forze di polizia statunitensi che lo hanno fatto scendere dall’aereo, senza ammanettarlo e condotto al commissariato.

Ad accusare uno degli uomini più potenti della finanza internazionale è una delle cameriere dell’Hotel Sofitel, dove l’uomo alloggiava durante la sua permanenza a New York. La donna trentaduenne, ha affermato che era entrata nella stanza pensando fosse vuota, per occuparsi della pulizia, quando Strass-Kahn è uscito dal bagno e edendola, ha cominciato ad darle fastidio, fino a costringerla ad entrare nella camera da letto, iniziando molestarla sessualmente. La giovane è riuscita a liberarsi, ma l’uomo, l’ha seguita ed ha effettuato un atto sessuale criminale, poi ha tentato di chiuderla nella camera. Ma la donna, per fortuna è riuscita ad abbandonare la stanza e a chiedere aiuto ai suoi colleghi, che hanno avvertito il 911.

Quando la polizia è arrivata sul posto, la camera 280 era vuota, ma subito gli uomini si sono accorti che chi la occupava, era andato via molto velocemente, visto che aveva dimenticato il cellulare e alcuni oggetti personali, oltre ad altre prove che potrebbero contenere tracce di dna. La donna, intanto, veniva trasportata con un’ambulanza al Roosvelt Hospital.

In queste ore Dominique Strass-Kahn, avrebbe dovuto incontrare la cancelliera tedesca Angela Merkel e lunedì, invece, partecipare all’Eurogruppo. Invece deve trattenersi negli Stati Uniti e difendersi da una delle peggiori accuse che si possono fare ad un uomo, quelle di violenza sessuale, crimine, che negli Stati Uniti, viene severamente punito, non importa chi sia stato a commetterlo, se un semplice uomo di strada o un potente uomo politico.

Teresa Corrado

One response to “Direttore FMI Strass-Kahn arrestato, accusato di violenza sessuale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.