Siria ultime notizie, in vigore da domani embargo petrolifero

Siria ultime notizie-Da domani l’Unione europea farà partire un embargo contro il petrolio siriano. In questo modo la comunità europea cerca di colpire direttamente gli interessi della famiglia di Assad e cerca di aumentare la pressione contro il presidente siriano che sembra non dare ormai ascolto a nessuno. Solo l’Italia ha ottenuto un rinvio, fino al 15 novembre, ma la pressione sulla Siria vuole incitare il governo siriano a mettere fine alle dure oppressioni che si stanno abbattendo sulla Siria.

Sulle spalle del presidente siriano Assad, pesa la denuncia di Amnesty International che denuncia la morte di almeno 88 persone in carcere dall’inizio della rivolta. Un dato che si scontra con la media nazionale, che, prima della rivolta, era di 5 all’anno.

Il rapporto di Amnesty però, specifica anche che 10 sono bambini, alcuni di 13 anni e, di questi, 52 hanno segni evidenti di maltrattamenti e torture, tutto registrato da parenti e amici delle vittime che hanno consegnato i video agli attivisti dell’associazione internazionale.

La maggior parte viene da Homs e Daraa, zone in cui la protesta ha subito maggiormente la pressione della repressione armata da parte del Governo.

Colpi violenti, bruciature, frustrate, sono state documentate attraverso foto e video, poi fatte pervenire a Neil Sammonds, il ricercatore di Amnesty che si occupa della Siria.

Una denuncia che spinge ancora una volta l’associazione a portare la Siria dinanzi alla Corte penale internazionale e spingendo la comunità internazionale a fare qualcosa di più, perché le sanzioni prese nei confronti di Assad e dei suoi collaboratori sono inadeguate e poco efficaci per una risoluzione definitiva.

Contro la Siria alza la voce anche Nicolas Sarkozy che dichiara inumane le operazioni messe in atto dalla polizia e dall’esercito siriano contro la popolazione e continua a chiederne l’immediata cessazione. Mentre molti uomini d’affari o politici vicini ad Assad, cominciano ad abbandonare il presidente siriano, dissociandosi dalle sue azioni.

Teresa Corrado

One response to “Siria ultime notizie, in vigore da domani embargo petrolifero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.