Il principe Harry ha ucciso un capo talebano in Afghanistan

Lo rivela The Sun. Harry avrebbe preso parte all'uccisione di un capo dei talebani in Afghanistan.

La notizia è trapelata qualche minuto fa dal tabloid inglese “The Sun”. Il principe Harry, che come sappiamo si trova di stanza in Afghanistan con i militari britannici ancora dispiegati nella provincia di Helmand, avrebbe ucciso in azione un capo talebano. Il tabloid britannico avrebbe citato un commilitone del principe-pilota il cui nome di battaglia in Afghanistan è Big H.

L’azione alla quale avrebbe preso parte anche il principino inglese, il fratello di William, risalirebbe all’ottobre scorso. Il giornale inglese, citando delle fonti militari anonime, ha ricostruito l’episodio: L’azione nella quale Harry avrebbe ucciso il capo talebano risale a ottobre e il giornale britannico, citando fonti militari anonime, ricostruisce l’episodio: “Eravamo in pattugliamento – racconta la fonte – quando gli elicotteri Apache (di cui Harry è un pilota, ndr) sono stati chiamati in azione. Allora abbiamo sentito via radio questa voce dall’accento altolocato e subito abbiamo capito che si trattava di Big H.”.

– Il principe Harry ha ucciso un capo talebano in Afghanistan –
“L’obiettivo individuato – racconta ancora la fonte – era un leader talebano: l’Apache a quel punto ha sganciato alcuni missili Hellfire e boom! Ne siamo certi: è stata opera di Big H”.
Ricordiamo che il principe Harry, 28 anni, è in servizio come copilota per missioni di combattimento nella provincia di Helmand.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.