Elezioni USA 2016: risultati dai primi villaggi che hanno votato

Le elezioni USA 2016 sono entrate solo oggi nel vivo, alle 12 ora italiana, ma a causa della legge elettorale del New Hampshire, che consente alle comunità con meno di 100 persone di aprire i propri seggi a mezzanotte – alcuni villaggi hanno già espresso le loro preferenze e sono già emersi i primi risultati. Il primo villaggio della nazione a votare è stato una piccolissima cittadina, Dixville Notch, che conta solamente otto elettori – sebbene uno abbia votato a distanza. Circondato dalle montagne degli Appalachi, questo piccolo villaggio si porta dietro anche la simpatica nomea di portare fortuna al futuro presidente USA, visto che in 3 delle ultime 4 elezioni americane ha sempre indovinato il nome del nuovo presidente. 

Hillary Clinton può quindi sorridere, visto che ha affermato di essere un po’ superstiziosa, perché a Dixville Notch è stata proprio la candidata americana a vincere con ben 4 preferenze. Donald Trump ha incassato solamente 1 voto, mentre 2 preferenze sono state assegnate al candidato indipendente Gary Johnson. L’ultimo voto è invece andato a Mitt Romney, il candidato repubblicano che 4 anni fa sfidò Barack Obama, e ovviamente è stato annullato.

Anche nel piccolo villaggio di Hart, dove vivono solamente 40 persone, Hillary Clinton ha battuto il rivale, seppur con una distanza molto ridotta: 17 preferenze sono andate alla candidata democratica mentre 14 voti sono stati assegnati a Donald Trump.

Il quadro cambia quando ci si sposta a Millsfield, dove invece Donald Trump ha trionfato ottenendo ben 16 preferenze, contro le 4 della Clinton.

Sommando i voti conteggiati nelle piccole comunità del New Hampshire, il totale parla chiaro: Donald Trump batte Hillary Clinton 31 a 25. Se da una parte la Clinton può sperare nella favorevole tradizione di Dixville Notch, dall’altra Trump può sperare in un esito elettorale non poi così scontato. In attesa di colpi di scena e possibili sorprese, meglio seguire gli exit poll in tempo reale, per scoprire in diretta chi sarà il 45° Presidente degli Stati Uniti d’America.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.