Cina, muore una ragazza di Fabriano: la giovane cade dal terzo piano di un hotel

in cina muore ragazza di fabriano

In Cina è morta una ragazza di Fabriano, Anna Tiberi. Duro lutto per la famiglia della giovane, la quale si sarebbe schiantata dopo un volo di una decina di metri. Stando alle ultime notizie, Anna si trovava al terzo piano di un albergo, precisamente in una località montana. Attualmente, la famiglia della ragazza e i cittadini di Fabriano sono distrutti dal dolore. Per ora non sono stati rivelati importanti particolari riguardanti l’episodio. Le forze dell’ordine cinesi stanno indagando su quanto potrebbe essere accaduto ad Anna.

RAGAZZA DI 25 ANNI MUORE IN CINA ULTIME NOTIZIE: LA FAMIGLIA E LA CITTA’ DI FABRIANO AFFRANTI DAL DOLORE

Una notizia agghiacciante quella che giunge dalla Cina. Una ragazza di Fabriano è morta dopo essere caduta dal terzo piano di un albergo. La giovane italiana portava il nome di Anna Tiberi e si trovava nel continente asiatico per perfezionare le sue conoscenze della lingua. Nel frattempo, la ragazza di 25 anni lavorare in un albergo di Wuxi. Una morte improvvisa che ha affondato la famiglia nel dolore. La notizia è giunta nelle ultime ore nella città, dove si sta cercando di comprendere come è avvenuta la morte della giovane in Cina. Stando alle prime ricostruzioni, la tragedia sarebbe avvenuta in una zona vicina a quella in cui risiedeva.

CINA, ANNA TIBERI MUORE DURANTE UNA GITA IN MONTAGNA ORGANIZZATA DALLA STRUTTURA ALBERGHIERA DOVE LAVORAVA

La giovane stava praticando una gita in montagna, organizzata proprio dall’hotel in cui lavorava. Ad avvisare la famiglia Tiberi ci ha pensato la polizia. La drammatica notizia non ha potuto non devastare la vita dei parenti. Attualmente sono aperte tutte le piste. Per ora si pensa ad una fatalità. Gli inquirenti cinesi stanno, nelle ultime ore, cercando di ricostruire l’intero episodio. Si attendono, pertanto, ulteriori comunicazioni da parte del Consolato italiano di Shanghai. La famiglia Tiberi è molto conosciuta nella città di Fabriano. I genitori sappiamo che sono attivisti della locale Diocesi. La giovane lascia, inoltre, un fratello più grande, anche lui residente all’estero. Anna ha frequentato il liceo Scientifico Volterra e poi si è laureata a Siena. Subito dopo ha scelto di trasferirsi momentaneamente in Cina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.