Caso Madelein McCann: una studentessa annuncia di essere lei la bambina scomparsa


studentessa pensa di essere madeleine mccann

Una studentessa pensa di essere Madeleine McCann. E’ questa la notizia che sta facendo il giro del web negli ultimi giorni. La giovane crede di essere la bambina scomparsa in Portogallo nel 2007. La somiglianza c’è e si nota parecchio, ma sappiamo che vi sono diversi fattori che non coincidono. E’ stata la stessa studentessa a pubblicare i suoi dubbi su Twitter. Stando alle ultime notizie, la giovane sarebbe riuscita ad attirare tutta l’attenzione su di sé.

MADELEINE MCCANN, UNA STUDENTESSA PENSA DI ESSERE LA BAMBINA SCOMPARSA NEL 2007 ULTIME NOTIZIE

Le ultime notizie rivelano che una studentessa universitaria si è detta dubbiosa circa la sua somiglianza con Madeleine McCann. Stiamo parlando della bambina scomparsa nel 2007 in Portogallo. Quell’anno i genitori della piccola persero completamente le sue tracce, ma ancora oggi continuano a cercarla. Ora a dare qualche speranza ai due ci pensa Harriet Brookes, la studentessa universitaria che ha condiviso sui social la sua somiglianza con Madaleine. Scendendo nel dettaglio, la giovane ha pubblicato su Twitter una conversazione tra amici, ai quali dichiarava di aver notato dei tratti molto simili alla McCann. Dei particolari, descritti dai genitori della bambini, avrebbero portato Harriet ad avere dei grossi dubbi circa la sua identità. Stiamo parlando di una macchia marrone intorno all’iride dell’occho e di un neo sulla coscia. Questi elementi erano stati rivelati dai genitori McCann per permettere le ricerche della bambina.


STUDENTESSA UNIVERSITARIA CREDE DI ESSERE MADELEINE MCCANN: UN DETTAGLIO BRUCIA OGNI DUBBIO

La studentessa universitaria ha condiviso su Twitter la chat nella quale informa i suoi amici circa i dubbi sulla sua somiglianza con Madeleine McCann. Nella conversazione, resa pubblica dalla stessa ragazza, si nota come i suoi amici non siano pienamente d’accordo con i suoi dubbi. Questa chat è riuscita ad avere un grande successo sul web, attirando l’attenzione di moltissimi utenti. Il post, già dalle prime ore, è stato ritwittato per 30mila volte. Ma c’è un particolare che riuscirebbe a annientare i dubbi della studentessa. Infatti, sappiamo che Madeleine, quando fu rapita, aveva solo tre anni. Oggi, dunque, dovrebbe averne 14. Ma Harriet frequenta già l’università, quindi non sarebbe possibile far coincidere l’identità. Intanto, sappiamo che la polizia continua ad effettuare le sue ricerche sulla scomparsa della piccola McCann. Sono stati raccolti ben 154mila sterline proprio per svolgere le indagini, fino a marzo dell’anno prossimo. E’ già la seconda volta, in quest’ultimi anni, che il caso riesce a coinvolgere ragazze di tutto il mondo. Ricordiamo nel 2016, una giovane a Roma aveva attirato l’attenzione proprio per la sua somiglianza a Madeleine. 


Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close