Jarrod Lyle in fin di vita: il golfista dà il suo ultimo abbraccio alle figlie

jarrod lyle in fin di vita

Jarrod Lyle, noto golfista, commuove il web con l’ultimo abbraccio alle figlie. Lo sportivo australiano ha annunciato che non può più portare avanti il trattamento contro una forma acuta di leucemia, la malattia che l’ha colpito 20 anni fa. La foto su Instagram ha lasciato un po’ tutti senza parole e ha fatto chiaramente intendere che non vi sono più speranze per lui. Jarrod Lyle forza un sorriso di fronte alla moglie e alle figlie. Poco dopo aver condiviso questo scatto, il golfista è stato sottoposto a un ciclo di cure palliative che renderanno più lieve la malattia.

JARROD LYLE, DA VENT’ANNO COMBATTE CONTRO LA LEUCEMIA ULTIME NOTIZIE: IL GOLFISTA NON È PIÙ RIUSCITO A RIPRENDERSI

Jarrod Lyle è in fin di vita, il golfista condivide sul web l’ultimo abbraccio con le figlie. Si tratta di uno scatto straziante che ha commosso tutti sui social. Lo sportivo australiano di 36 anni è stato colpito dalla leucemia per la terza volta e pare che ora sarà proprio questa malattia a vincere. Da vent’anni, il golfista convive con questo male. La prima volta che ha scoperto di soffrire di leucemia è stato nel 2007. Si è rialzato e poi nel 2012 è caduto di nuovo. Ancora una volta, Jarrod è riuscito a rialzarsi. La malattia non gli ha impedito di continuare a vivere. Infatti, Lyle si è costruito una famiglia, ha messo al mondo due bambine e si è costruito una carriera nel mondo del golf negli Stati Uniti.

Nel post condiviso su Instagram è possibile vederlo sdraiato nel letto di ospedale, mentre stringe a sé la sua famiglia per l’ultima volta. Ora purtroppo Jarrod è costretto ad arrendersi alla leucemia, ma la morfina riuscirà a rendere più lieve il male. In questi mesi, con speranza e ottimismo, il golfista ha condiviso momenti sia belli che brutti. Attraverso il post, è stato possibile capire che l’organismo di Jarrod non è più in grado di lottare. Il 36enne potrà vivere gli ultimi giorni della sua vita a casa, vicino alle sue donne. Lo scorso dicembre si era sottoposto a un trapianto di midollo aploidentico in Australia, ma l’esito non è stato come quello sperato. La convalescenza è stata abbastanza lenta e Jarrod non è più riuscito a riprendersi, perdendo anche la vista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.