Sciopero Ryanair 10 agosto: più di 140 voli cancellati

Nuovo sciopero Ryanair il prossimo 10 agosto, a causa del quale verranno cancellati più di 140 voli. Dopo quello del 25 e del 26 luglio che ha visto 600 voli annullati, ecco che lo stato di agitazione nella compagnia irlandese sale alle stelle. Diversi sono i viaggiatori che hanno prenotato il volo con Ryanair e che ora potrebbero trovarsi in serie difficoltà. Ancora, però, nulla è stato confermato in modo ufficiale. Al momento, sappiamo che i piloti di Irlanda, Belgio e Svezia potrebbero decidere di fare sciopero nella giornata del 10 agosto.

SCIOPERO RYANAIR PREVISTO PER IL 10 AGOSTO: 140 VOLI CANCELLATI DA E PER IL BELGIO, L’IRLANDA E LA SVEZIA

Ancora non è stato confermato, ma già sta facendo preoccupare lo sciopero Ryanair previsto per il 10 agosto. Pare che i piloti di Irlanda, Belgio e Svezia abbiano deciso di scioperare, confermando dunque i grandi problemi lavorativi della compagnia. Si tratta dell’ennesimo disagio che i turisti potrebbero affrontare, soprattutto in un periodo in cui si vuole trascorrere una vacanza. Infatti, stiamo parlando di uno sciopero che cade proprio nel mese di agosto, quando la maggior parte dei turisti ha la possibilità di partire. Ora, però, più di 140 voli pare saranno cancellati. Verranno annullati: 104 da e per il Belgio, 20 da e per l’Irlanda e 22 da e per la Svezia. In tutto i passeggeri interessati sono 3500. Le persone coinvolte ovviamente verranno protette da un volo successivo oppure saranno rimborsate. Nel frattempo, la compagnia dice la sua anche questa volta definendo questo sciopero: “Irresponsabile, ingiustificato, sta sconvolgendo i clienti danneggiando gli affari e il valore delle azioni di Ryanair. Ci scusiamo sinceramente”. Sappiamo che durante questa settimana, il sindacato pilota tedesco Vereinigung Cockpit ha votato lo sciopero a maggioranza. Parliamo del 96% di voti a favore dello sciopero. In particolare, il sindacato con questi scioperi intende chiedere condizioni di lavoro simili a quelle delle compagnie aeree comparabili.

La compagnia irlandese ha reso noti i dati di luglio, rivelando che il traffico aereo è cresciuto fino a 13,1 milioni di passeggeri, ovvero del 4% in più rispetto allo scorso anno. Ma ha anche aggiunto che a causa della carenza del personale ATC, delle condizioni meteorologiche avverse e degli scioperi ci sono state più di mille cancellazioni nel mese di luglio, rispetto alle 23 dell’anno passato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.