Spagna, attacco terroristico in una stazione di polizia. A Saragozza un’ auto travolge i pedoni

In Spagna, alle porte di Barcellone, un uomo entra nella stazione di polizia gridando Allah Akbar. A Saragozza un' auto travolge dei pedoni
spagna, nuovo attacco terroristico

Nuovo attacco terroristico in Spagna, durante il quale un uomo è entrato nella stazione di polizia gridando “Allah Akbar”. L’individuo, stando alle ultime notizie, è entrato questa mattina armato di coltello all’interno della stazione. La vicenda è accaduto nel nordest della Catalogna, alle porte di Barcellona. Gli agenti l’hanno prontamente bloccato, sparandogli con dei colpi di pistola. Il portavoce della polizia non ha, però, specificato se l’uomo sia stato ucciso oppure no. Nel frattempo, l’emittente RTVE ha rivelato qualche dettaglio sul terrorista, dichiarandolo morto. Non solo, a Saragozza invece un’auto ha travolto un gruppo di pedoni che si trovavano sul marciapiede.

SPAGNA, UOMO ENTRA NELLA STAZIONE DI POLIZIA GRIDANDO “ALLAH AKBAR” ULTIME NOTIZIE: GLI AGENTI UCCIDONO IL TERRORISTA

In Spagna, un uomo di 29 anni è entrano nella stazione di polizia nel nordest della Catalogna, a Cornella vicino Barcellona, armato di coltello, gridando “Allah Akbar”. Gli agenti hanno sparato contro il terrorista uccidendolo, secondo quanto rivela l’emittente RTVE. La sua intenzione era quella di attaccare gli agenti, ha rivelato la polizia attraverso un tweet. L’uomo, 29enne algerino, era residente a Cornella. Si tratta sicuramente di un atto di terrorismo e a confermarlo ci pensa Rafel Comes, agente della polizia di Barcellona, in una conferenza stampa. L’uomo ha anche confermato che l’aggressore è stato prontamento ucciso. Inoltre, ha dichiarato che il terrorista era armato di coltello ed è stato identificato dai media come Abdelouahab Taib. Durante l’attacco ha gridato “Allah Akbar” e altre parole, che gli agenti non sono riusciti a comprendere.

SPAGNA, UN’ AUTO TRAVOLGE PEDONI SUL MARCIAPIEDE DI SARAGOZZA: NON SI CONOSCONO ANCORA I DETTAGLI

Non è questo l’unico attacco che i cittadini spagnoli hanno dovuto affrontare. Infatti, sempre in Spagna, a Saragozza, un’auto è piombata a forte velocità su un gruppo di persone che si trovavano sul marciapiede. Tre persone sono rimaste ferite durante l’attacco. I media internazionali rivelano che il conducente del veicolo è poi fuggito a piedi. Ora è in corso una caccia all’uomo. La polizia spagnola, al momento, ha arrestato un uomo e una donna, che potrebbero corrispondere ai responsabili dell’attacco, secondo quanto riporta l’emittente Aragon TV. Le forze dell’ordine hanno preferito non rilasciare commenti su quanto accaduto. Stando a ciò che rivela il quotidiano Heraldo de Aragon, le indagini si basano, però, su un incidente stradale e non su un atto intenzionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.