Turista 30enne muore di overdose durante un volo per Ibiza: testimoni scioccati

turista morto di overdose su aereo jet2

Un turista è morto di overdose sul volo per Ibiza. Dalle ultime notizie sappiamo che è stato effettuato un atterraggio di emergenza, che poi si è rivelato inutile. I testimoni sono ora sotto shock per quanto accaduto. Il tutto è avvenuto su un volo della compagnia Jet2, partito da Manchester e diretto a Ibiza. L’aereo è, invece, dovuto atterrare all’aeroporto di Tolosa, a causa di quanto stava accadendo a bordo. La vittima è un giovane turista di 30 anni, il quale ha mostrato, durante il volo, i sintomi di una overdose di droga.

TURISTA 30ENNE MUORE DURANTE UN VOLO PER IBIZA ULTIME NOTIZIE: LA VITTIMA HA PERSO LA VITA A CAUSA DI UN OVERDOSE DI DROGA

Su un volo per Ibiza un turista britannico di 30 anni è morto di overdose. Durante il viaggio, secondo quanto rivela un testimone, l’uomo avrebbe iniziato ad avere dei tremori molto forti sul suo sedili. In questi istanti l’equipaggio è subito intervenuto per dargli soccorso, attraverso un defibrillatore e una maschera di ossigeno. A questo punto, è stato effettuato un atterraggio di emergenza, al fine di permettere alla vittima di ricevere l’adeguato supporto. Ma il tutto è stato inutile, visto che il 30enne ha perso la vita nonostante i soccorsi. L’aereo è atterrato a Tolosa, ma ero diretto a Ibiza. Partito da Manchester, avrebbe dovuto raggiungere la località turistica per trascorrere una vacanza, ma ha perso la vita. La tragedia è avvenuta nella serata di sabato, 8 settembre. Secondo quanto raccontato i testimoni, sotto shock, la vittima avrebbe più volte utilizzato la toilette sull’aereo durante il volo. Dopo che la toilette è stata chiusa dagli inservienti, la vittima avrebbe versato il contenuto di una bustina in un drink. Ed ecco che successivamente si sarebbero manifestati quei terribili sintomi, seguiti dai soccorsi e dall’atterraggio di emergenza, rivelatasi inutile. Infatti, l’uomo è morto durante il volo, ancora prima di atterrare.

In un’intervista per The Sun Online, i testimoni hanno raccontato che il 30enne si sarebbe comportato in aereo in modo molto strano e ambiguo, tanto che avrebbe attirato subito l’attenzione su di sé. Si parla di “troppa cocaina”. Proprio questo ha provocato l’overdose e quindi la morte per la vittima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.