F1 2011, Classifica piloti e costruttori dopo Gp della Cina

Un’altra delusione per la Ferrari dopo questo Gp della Cina valido per la terza gara del campionato di Formula 1. La classifica dei piloti parla chiaro: é Vettel quello più forte. Parla ancora più chiaro la classifa costruttori che vede il predominio netto della Red Bull. Oggi ha vinto Hamilton e quindi la McLaren batte un colpo in queste prime tre gare. Non si possa dire che la Ferrari, almeno per queste prime settimane, si possa dire competitiva come gli altri team.  Ma vediamo la classifica dei costruttori e dei piloti.

F1 2011, Classifica piloti dopo il Gp della Cina


1. Sebastian Vettel RBR-Renault 68
2. Lewis Hamilton McLaren-Mercedes 47
3. Jenson Button McLaren-Mercedes 38
4. Mark Webber RBR-Renault 37

Bisogna poi scendere in classifica per trovare i piloti della Ferrari e il distacco è già di 40 punti.

5. Fernando Alonso Ferrari 26
6. Felipe Massa Ferrari 24
7. Vitaly Petrov Renault 17
8. Nick Heidfeld Renault 15
9. Nico Rosberg Mercedes 10
10. Kamui Kobayashi Sauber-Ferrari 7
11. Michael Schumacher Mercedes 6
12. Sebastien Buemi STR-Ferrari 4
13. Adrian Sutil Force India-Mercedes 2
14. Paul di Resta Force India-Mercedes 2

F1 2011, classifica costruttori dopo il Gp della Cina

1. RBR-Renault 105
2. McLaren-Mercedes 85
3. Ferrari 50
4. Renault 32
5. Mercedes 16
6. Sauber-Ferrari 7
7. STR-Ferrari 4
8. Force India-Mercedes 4

Il predominio dell Red Bull appare evidente anche se sono solo tre le gare fino a questo momento. I meccanicin Ferrari dovranno lavorare molto se vogliono una monoposto più competitiva. Infatti i piloti, Alonso e Massa sono delusi in parte dalle prestazioni della loro macchina ma non poson far altro che aspettare. Il problema per ora sembra essere quello della velocità: la Ferrari è più lenta delle altre.

One response to “F1 2011, Classifica piloti e costruttori dopo Gp della Cina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.