Moto Gp: in Gran Bretagna Stoner in pole, Rossi a picco

Moto GP, gran Premio di Gran Bretagna – A Silvestrone, una pista nuova per il calendario della Moto GP, Valentino Rossi crolla e finisce 13esimo. Primo l’australiano della Honda Casey Stoner che ha messo, per la quarta volta in stagione, in fila tutti gli altri. Dietro Stoner partirà Marco Simoncelli, alla guida della Honda non ufficiale del Team Gresini; l’italiano sarà seguito dal campione del mondo in carica, Jorge Lorenzo. Ad aprire la seconda fila l’americano Ben Spies della Yamaha che precede l’altro italiano, pilota della Honda ufficiale, Andrea Dovizioso apparso piuttosto appannato rispetto alle ultimissime prestazioni. Completa la seconda fila il pilota ceco della Ducati (Team Cardion) Karel Abraham.Il ceco riesce nell’impresa di mettersi dietro le due Ducati ufficiali. Infatti l’americano Nicky Heyden si piazza al settimo posto, ben più attardato Valentino Rossi che chiude addirittura in tredicesima posizione. Pochissime attenuanti per il campione pesarese che sprofonda nella parte bassa della griglia a causa dei gravi problemi di assetto della sua moto. Oltretutto Rossi ha trovato difficoltà su un circuito che non conosce bene, avendo saltato la prova dello scorso anno a causa dell’infortunio alla gamba. L’altro italiano, alla guida della Pramac Racing, Loris Capirossi chiude col quindicesimo tempo. Le speranze di vittoria, per i tifosi italiani, sono riposte in Marco Simoncelli che è parso l’unico a poter controbattere allo strapotere dell’australiano Stoner che, adesso che sembra ritornato un pilota a tutto tondo, non vuole lasciare nemmeno le briciole ai suoi avversari.

One response to “Moto Gp: in Gran Bretagna Stoner in pole, Rossi a picco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.