Le dichiarazioni di Buffon su Milan-Juventus: esplode la polemica

Perchè Gigi Buffon avrebbe dovuto dire che la palla dopo il tiro di Muntari è entrata in porta? Perchè avrebbe dovuto ammettere che il Milan aveva raddoppiato con la rete mettendo in ginocchio una Juventus che nel primo tempo era praticamente inesistente? In effetti ce lo stiamo chiedendo un pò tutti. Davvero crediamo che gli eroi nel mondo del calcio esistano? Eppure un’ammissione non avrebbe cambiato di certo il risultato. E invece le cose sono andate in un altro modo e dopo le dichiarazioni di Buffon esplode la polemica nel mondo del calcio. Noi invece che stiamo da casa alla fine non ci meravigliamo più di tanto. Da tempo infatti abbiamo smesso di credere alle favole.

Andiamo per ordine. Dopo la gara ovviamente i giornalisti hanno chiesto a Buffon se si fosse accorto del fatto che la palla fosse nettamente entrata in rete. Lui aveva risposto così:

“Sono molto onesto, la situazione era talmente convulsa e veloce che non me ne sono proprio reso conto. E se me ne fossi reso conto, sono onesto nel dire che non avrei dato una mano all’arbitro”. Della serie: non me ne sono accorto ma in ogni caso mai lo avrei detto. Quindi tutte quelle belle parole che sentiamo dire sul fatto che gli arbitri debbano essere aiutati dai giocatori sono sterili e frasi di circostanza tirate fuori in trasmissioni sportive. In effetti Tuttosport non ha torto quando dedica gli articoli a Buffon titolandoli “meglio sincero che ipocrita”. Quale sarebbe stata l’ipocrisia? Forse meglio sincero che bugiardo volevano dire?

Ma noi qui non stiamo di certo dicendo che Buffon ha sbagliato, l’ipocrisia sarebbe dire che gli altri avrebbero fatto in modo diverso da lui. Ora da qui a dire che meriterebbe di lasciare la fascia del capitano, che ha deluso gli italiani e che non è un esempio ce ne passa. Ha semplicemente fatto e detto quello che il 99% dei suoi colleghi avrebbe fatto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.