Euro 2012, Mario Balotelli farà il bravo?

ce la farà Mario Balotelli a non sprecare l’occasione degli Europei 2012 che si giocano in Polonia e Ucraina e dare a tutti una buona impressione? Dimostrerà di non essere il bad boy descritto dai giornali inglesi? Lui ci crede e promette che non deluderà le aspettative, soprattutto quelle di mister Prandelli che ha investito e creduto in lui. Più volte il mister lo ha difeso nonostante le critiche e gli attacchi di tutti e adesso Supermario dovrà dimostrare di meritare questo sostegno. Non solo dovrà cercare di non lasciare la squadra in dieci, cosa che ha fatto invece con il suo Manchester City. Dovrà prendere le redini della nazionale cercando di fare il suo dovere e cioè mettere la palla in rete. E’ questo che i tifosi si aspettano da lui. Mario in conferenza stampa ha ringraziato i suoi compagni e il ct della nazionale che gli è sempre stato vicino. Le frecciatine invece sono andate ai tabloid inglesi che sin dall’arrivo oltre la Manica lo hanno preso di mira invadendo più volte anche la sua vita privata.

Mario Balotelli in conferenza stampa in vista di Euro 2012

E’ vero che Balotelli vuole farci dimenticare il suo lato da Bad boy ma non smette comunque di stupirci. Che dire del suo nuovo look: sfoggia una simpatica crestina bianca che a dirla tutta ricorda il periodo natalizio non trovate? Ma evidentemente a lui piace! A parte la nota ironica della conferenza di oggi, Balotelli ha anche parlato di Antonio Cassano, il giocatore che dovrebbe fare coppia con lui nell’attacco della nazionale.

“Con Cassano mi trovo molto bene, in campo e fuori, forse perché siamo molti simili. Non siamo i più forti, siamo i più chiacchierati. Lui è un fenomeno, è facile giocarci insieme. E’ vero che quando si e’ sentito male, li per lì non volevo crederci, lo chiamai per dirgli: se non ce la fai a recuperare, all’Europeo non vado neppure io. Ma ero sicuro che ce l’avrebbe fatta” queste le dichiarazioni di Super Mario. Non ci resta che incrociare le dita e sperare che i due calciatori più scalmanati della nostra nazionale abbiano messo la testa a posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.